Array

Samsung racconta com’è nato il Gear S3 in video

Date:

Share post:

Samsung Gear S3 ha introdotto un gran numero di novità i quello che continua ad essere una IFA 2016 ricco di novità su ogni fronte. Le anticipazioni sul nuovo smartwatch top di gamma, rilasciato nelle due differenti varianti previste dal costruttore, hanno colto di sorpresa il pubblico che mai si sarebbe aspettato implementazioni così interessanti a bordo di un dispositivi che è di certo ben lontano dall’essere un semplice orologio digitale da polso. 

Giusto ieri, Samsung Electronics ha provveduto al rilascio di un nuovo videoclip che ha lo scopo di porre in essere la storia che sta dietro la progettazione del nuovo terminale indossabile. In particolar modo, ricordiamo che Samsung Gear S3 Classic è stato specificatamente progettato per andare in contro alle esigenze stilistiche di una clientela decisamente orientata sul classico mentre il Gear S3 Frontier è rivolto in maniera più marcata ad un pubblico giovanile e di sportivi, pur conservando di fatto le medesime specifiche e funzionalità del precedente.

Samsung gear s3 polso ghiera acciaio

Il design, in entrambi i casi, è ispirato ai classici swiss-watch analogici concepiti in acciaio inossidabile 316L e design Premium in senso stretto orientato più ad universo di prodotti maschile che femminile, benché i nuovi cinturini da 22mm in assortimento consentano un ampio margine di personalizzazione che si rende compatibile in ogni situazione e verso qualsiasi fascia d’utenza.

LEGGI ANCHE: Gear S3 Classic e Frontier ufficiali: nuovo design e miglioramenti hardware

Per avere tutte le informazioni in merito ai nuovi Samsung smartwatch ti invitiamo a prendere visione del nostro hands-on completo col terminale che trovi a questa pagina. Intanto guarda anche il nuovo video realizzato dalla società:

https://youtu.be/8OaKieADb9M

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Intelligenza Artificiale: ora è in grado di identificare 3 sottotipi di Parkinson

La malattia di Parkinson, un disturbo neuro degenerativo che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, è...

C’è una donazione per te: attenzione all’e-mail truffa

Avete ricevuto un'e-mail in cui venite avvisati di essere stati scelti per ricevere una donazione molto generosa? Per...

Scoperta straordinaria: la psilocibina rimodella le reti cerebrali per settimane

La psilocibina, un composto psicoattivo trovato nei cosiddetti "funghi magici", ha catturato l'attenzione della comunità scientifica e del...

Le Tempeste Solari e il Rischio per le Reti Elettriche: Cosa Dovremmo Sapere

Il rischio che una tempesta solare possa distruggere le reti elettriche e i cavi sottomarini – e potenzialmente...