Inviare denaro tramite WhatsApp? Presto possibile, ecco come

Date:

Share post:

Il team di sviluppo di WhatsApp non smette di sorprendere. Dopo aver introdotto numerose novità inerenti i gruppi della nota applicazione di chat, ultimamente ha iniziato a testare una nuova funzione di pagamento in India che permetterà alle persone di inviare denaro direttamente in-app, ad eccezione degli account dei commercianti.

Secondo quanto affermano alcune fonti che conoscono bene i piani dell’azienda, la caratteristica è attualmente in versione Beta, ma non è stata annunciata pubblicamente perché in questo momento non è ampiamente disponibile.

L’azienda sta lavorando da tempo al supporto di una funzionalità di pagamento, che potrebbe trarre vantaggio dal sistema UPI (Unified Payments Interface) e includere il supporto di un certo numero di banche indiane, tra cui State Bank of India, ICICI Bank, HDFC Bank e Axis Bank. I tester Beta hanno da poco riscontrato che questa funzionalità è attiva, con un ampio elenco di banche supportate visualizzate nell’interfaccia utente di WhatsApp.

Attualmente, l’opzione è attiva sia sui sistemi Android che su iOS. Tuttavia, almeno per il momento, questa opzione di pagamento è specifica solo per l’India. In primo luogo, è necessario avere l’applicazione WhatsApp assieme ad un numero di cellulare collegato ad un conto bancario attivo e facente parte del sistema UPI.

Gli utenti che hanno ottenuto l’accesso alla nuova funzionalità vedranno apparire una funzione di pagamento all’interno del menu “Impostazioni” di WhatsApp.

Il funzionamento e l’utilizzo della nuova feature è piuttosto semplice:

Passo 1: Trovare l’ opzione di pagamento per impostarlo

Se si utilizza la versione Android di WhatsApp, ci sono tre punti in alto a destra nella schermata dell’applicazione. Toccandoli, si aprirà la schermata Impostazioni dove all’interno sarà presente l’opzione “Pagamenti“. Una volta selezionata la voce “Pagamenti”, verrà richiesto di collegare il tuo conto bancario a WhatsApp. Nella versione iOS, invece, l’opzione Impostazioni si trova nella parte inferiore della home page dell’app.

Passo 2: Collegamento del conto bancario

A questo punto, sarà sufficiente toccare l’opzione “Aggiungi nuovo account” nella schermata Pagamenti, che condurrà alla pagina Termini e Condizioni. Una volta accettate, vi verrà chiesto di verificare il vostro numero di telefono. Il numero deve corrispondere a quello associato al conto bancario. La verifica avverrà tramite SMS. Una volta verificato il numero, WhatsApp visualizzerà i nomi delle banche collegate all’UPI. Una volta scelta la banca, otterrete i dettagli del conto bancario collegati al vostro numero di telefono. Il formato è solitamente il nome della banca e le ultime quattro cifre del vostro conto bancario. Se si dispone di più conti correnti, verranno visualizzate più opzioni e si potrà scegliere quello da collegare all’app. Successivamente, è necessario verificarlo con i dettagli della carta di debito: le ultime sei cifre della carta di debito e la data di scadenza.

Passo 3. Configurare UPI

Dopo aver verificato i dettagli, verrà richiesto di impostare il PIN UPI e la banca vi invierà una password unica (OTP). L’OTP è solitamente un numero a sei cifre che ti raggiungerà attraverso un SMS. Nella pagina successiva è necessario immettere il PIN OTP e il nuovo PIN UPI. Sarà necessario creare un PIN UPI a quattro cifre. Una volta creato e confermato il PIN, verrà visualizzato un messaggio che segnala che la configurazione UPI è completa. Riceverete anche una conferma via SMS. Da quel momento in poi, la schermata Pagamenti sotto l’opzione Impostazioni di WhatsApp mostrerà le coordinate bancarie e sarà quindi possibile iniziare a inviare e ricevere denaro.

Fase 4: Avviare l’ invio e la ricezione di denaro

Se si utilizza il telefono Android, l’opzione Pagamento viene visualizzata sotto l’icona dedicata agli allegati, nella casella dei messaggi. Se si desidera inviare denaro a un amico, basterà accedere alla sua chatbox, fare clic sull’icona degli allegati e selezionare l’opzione Pagamenti per accedere alla pagina Send Money, che avrà il nome della persona a cui si intende inviare il denaro, assieme ai dettagli del proprio conto corrente. Basterà inserire l’importo e digitare il proprio PIN affinché il pagamento venga eseguito. WhatsApp invierà un messaggio al contatto scelto avvisandolo della transazione. Il denaro viene elaborato in pochi secondi. Riceverete anche i dettagli della transazione dalla vostra banca tramite SMS. Ciò sarà possibile solo se contatto avrà abilitato l’opzione di pagamento sia per Android che per iOS. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

16 − 8 =

Related articles

WhatsApp: i messaggi fissati nelle chat si evolvono

WhatsApp continua a lavorare a modi alternativi per aumentare le interazioni tra utenti all'interno del suo servizio di...

L’Aumento Senza Precedenti della CO2: Un Allarme per il Clima Globale

L'aumento dell'anidride carbonica (CO2) nell'atmosfera è oggi un fenomeno di grande preoccupazione per scienziati e ambientalisti di tutto...

L’autismo e i microbi intestinali: una connessione profonda

L'autismo è un disturbo neurosviluppale complesso che colpisce la comunicazione sociale, i comportamenti ripetitivi e la capacità di...

Prospettive sulla terapia genica per la sindrome del “bambino bolla”

La sindrome del "bambino bolla", scientificamente nota come epidermolisi bollosa (EB), è una malattia genetica rara e devastante...