iPad Pro e iPad Mini 4 pronti al debutto il 9 settembre?

Date:

Share post:

Il keynote del 9 settembre è destinato a diventare uno dei più grandi eventi della storia della compagnia di Cupertino, come riflettono le gigantesche dimensioni di quella che sarà la sede nella città di San Francisco. Secondo Mark Gurman, redattore vicino all’azienda americana, il 9 settembre non sarà esclusivamente dedicato ai nuovi iPhone, ma ci sarà posto anche per la rinnovata Apple TV, nuovi cinturini per l’Apple Watch e due nuovi iPad, che si rumoreggiano possano essere il modello da 12 pollici, denominato iPad Pro, e il fratello più piccolo, l’iPad Mini di quarta generazione.

La fonte prevede che l’iPad Pro possa giungere negli Apple Store a partire dal mese di novembre, dopo la consueta campagna di pre-ordini che Apple aprirà verso la fine di ottobre. Questo report si contraddistingue dai precedenti, che ritengono più plausibile la scelta della Mela di posticipare la presentazione del fratello maggiore dell’iPad verso l’inizio di ottobre, con un evento dedicato. L’unico punto di domanda rimane sapere se le due partner di Apple, Cisco e IBM, che si occuperanno di implementare l’iPad nel mondo aziendale, saranno in grado di soddisfare la richiesta dei componenti prevista per la fine dell’anno.

nuovi iPad 2015

Ciò che conferma la possibilità di assistere ad un evento storico per Cupertino è la scelta dell’auditorium Bill Graham, un enorme edificio che offre oltre 7000 posti a sedere, il quale sarebbe stato deliberatamente scelto per riflettere, appunto, l’importanza della manifestazione. Nel corso dell’evento dovrebbero essere presentati una serie di prodotti definiti “senza precedenti”, i quali saranno in grado di superare il keynote dello scorso anno del Flint Center di Cupertino, durante il quale vennero presentati i nuovi iPhone 6, l’Apple Watch e Apple Pay.

iPad Pro e iPad Mini 4 le novità

Se è vero che mercoledì prossimo assisteremo al debutto dell’iPad Pro, esso non sarà solo, ma affiancato da una nuova versione dell’iPad Mini, probabilmente implementato di Force Touch. Per quanto riguarda iPad Air, secondo le fonti, dovrebbe essere anche esso nei laboratori di Cupertino, tuttavia è molto probabile che non vedrà la luce prima del 2016. Infine, è alquanto improbabile che vedremo apparire nuovi Mac per la prossima settimana.

Nel dettaglio l’iPad Mini 4 sarà con molte probabilità una versione più sottile dell’attuale modello, e presenterà alcune interessanti novità dal punto di vista hardware. Tra queste, il chip A8 con supporto per le applicazioni a schermo diviso che sarà introdotto con iOS 9 e due nuove fotocamere aggiornate. L’iPad Pro, nome in codice J98/J99, sarà indirizzato ad un pubblico più professionale, grazie alle dimensioni maggiorate, al nuovo Force Touch, altoparlanti per entrambi i lati e uno stilo dedicato. Si afferma, infine, che il nuovo sistema operativo iOS 9.1 possa integrare interessanti funzioni aggiuntive ai nuovi tablet, comprese le versioni ottimizzate di Siri e delle interfacce del Centro Notifiche.

 

Gianluca Belloni
Gianluca Belloni
Influencer, Blogger e Studente di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, appassionato di tecnologia, web marketing, fotografia, viaggi e lifestyle. Ho iniziato a lavorare con internet nel 2012 quando ho acquistato il mio primo MacBook, ma la mia passione per le cose da "nerd" nasce quando ero bambino. Mi piace condividere le mie idee e opinioni riguardo ciò che mi appassiona, ma soprattutto restare informato e informare sulle ultime novità in campo tecnologico.

Related articles

Sony PlayStation licenzia 900 dipendenti: ecco perché

In queste ultime giornate del mese di Febbraio 2024, arriva una bruttissima notizia dall'Oriente, infatti Sony PlayStation sarebbe in procinto di...

Apple: nuovi MacBook Air potrebbero arrivare a marzo

Il mese di marzo sarà ricco di novità per i fan della mela morsicata. Apple terrà un evento...

Perdere peso in modo salutare: l’Importanza di eliminare le bevande zuccherate

Per molti, la perdita di peso rappresenta una sfida continua, e spesso si cercano soluzioni complesse dimenticando l'impatto...

Jumbos, Giove, Stelle, Pianeti: Nuove Scoperte dal Telescopio Spaziale James Webb e Segnali Radio da Orione

Il telescopio spaziale James Webb (JWST) ha rivoluzionato la nostra comprensione dell'universo. Le sue immagini ad alta risoluzione...