Nokia D1C tablet passa su GFXBench: sfida aperta ad iPad Pro

Date:

Share post:

Nokia D1C è molto probabilmente un dispositivo che in molti ricorderanno a lungo, in quanto potenziale rivale alla pari di un iPad Pro Apple. Si tratta, stavolta, di un terminale Android recentemente passato sotto le mani del portale di GFXBench dopo essersi portato alla nostra attenzione per un nuovo test condotto su AnTuTu.

Il nuovo tablet Nokia D1C si prepara ad incontrare il pubblico attraverso una prevista dotazione base che conta su:

Display: Pannello Capacitivo Multi-TouchFull-HD Resolution con diagonale da 13.8 pollici @1920x1080p

Processore: Octa-Core System Qualcomm Snapdragon 430 @1.4GHz

GPU: Adreno 505

Memoria RAM: 3GB LPDDR4 System

Memoria ROM: 16GB (appena 9GB dissponibili) + espansione esterna tramite slot per microSD Card

Connettività: Modem X6 LTE Cat 4 con velocità di download fino a 150 Mbps

Fotocamera Principale Posteriore: 16 Megapixel

Fotocamera Secondaria Anteriore: 8 Megapixel

Connessioni: LTE Categoria 4 con velocità di download fino a 150 Mbps

Sistema Operativo: Android 7.0. Nougat con supporto alle personalizzazioni Z-Launcher

nokia-d1c-mwcCaratteristiche, quelle sopra previste per Nokia D1C che lo inquadrano nel segmento proprio dei top di gamma, benché manchino ancora alcune specifiche tecniche in merito alle dotazioni accessorie. A prima vista pare di trovarsi di fronte ad uno smartphone. Progettato e disegnato da HMD Global (una consociata di FoxConn) dovrebbe rappresentare uno dei tre o forse quattro device che la società ha in programma di presentare entro la fine di quest’anno.

Dopo le vicende, dunque, che hanno visto un lento declino societario nel comparto delle nuove tecnologie mobile, Nokia si appresta ad un trionfale ritorno, il quale potrebbe concretizzarsi del tutto in vista del prossimo Mobile World Congress 2017 di Barcellona. E voi che cosa ne pensate dell’ultimo tablet?

nokia-d1c-gfxbench

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Potere terapeutico della musica: esplorando i suoni per alleviare lo stress

La musica ha un potere incredibile di influenzare le nostre emozioni e il nostro stato d'animo. In un...

Il Futuro dell’Oceano Atlantico: Chiusura da Gibilterra e un Nuovo Anello di Fuoco in Vista

L'Oceano Atlantico, pur sembrando eterno nella nostra scala temporale, è soggetto al ciclo di Wilson che lo vede...

I nuovi iPad Pro saranno incredibilmente sottili

Manca oramai pochissimo al lancio della nuova generazione di iPad Pro e su internet stanno trapelando sempre più...

Alzheimer prima dei vent’anni: il caso

La maggior parte dei casi di Alzheimer si presentano oltre una certa età, di solito oltre ai 70...