Recensione Cecotec Conga Rockstar 29600 – lavapavimenti elettrico con doppio serbatoio

Date:

Share post:

Cecotec Conga Rockstar 29600 è un scopa lavapavimenti elettrica, in vendita ad un prezzo che si aggira attorno ai 200 euro, dotata di doppio serbatoio per acqua pulita e sporca, in grado di convogliare in un’unica azione pulizia e lavaggio. Vediamola meglio da vicino nella nostra recensione completa.

 

Estetica e Design

Il prodotto è realizzato interamente in plastica, con una finitura opaca che contraddistingue tutti i dispositivi della serie Conga Rockstar, che non si sporca facilmente, né trattiene troppo le impronte. I materiali utilizzati sono molto buoni, appare essere sufficientemente resistente ed affidabile, anche nel corso delle operazioni di pulizia non abbiamo sentito particolari scricchiolii. L’impugnatura è buona, posizionata giustamente nella parte superiore, con il corretto bilanciamento del peso, il che rende il prodotto maneggevole e facile da utilizzare, anche data la presenza di due comode rotelle nella parte posteriore, le quali puntano a facilitare lo scivolamento.

Sulla superficie troviamo due pulsanti fisici, appena sopra l’impugnatura, utili per l’accensione/spegnimento e l’emissione di acqua durante la funzione di lavaggio, affiancati da un comodo grilletto facilmente raggiungibile una volta che il prodotto viene correttamente impugnato dall’utilizzatore. Il motore, posizionato nella parte bassa, verso la spazzola, non porta uno spessore tanto elevato, sebbene comunque una simile scelta limiti la pulizia sotto i mobili o i divani.

 

Specifiche e Hardware

Cecotec Conga Rockstar 29600 è caratterizzata dal dualismo delle funzioni principali: lavaggio e aspirazione, queste vengono compiute esattamente nello stesso momento, in modo da lavare e rimuovere la sporcizia senza passaggi ulteriori. Sul corpo centrale si trovano due serbatoi differenti per l’acqua pulita (da 0,4 litri) e sporca (da 0,35 litri), facilmente raggiungibili ed estraibili, la capacità è più che sufficiente per una settimana di utilizzo quotidiano (anche se dipende dalle aree da pulire).

In confezione si trova una comoda, e relativamente piccola, base di ricarica con funzione autopulente (inserendo acqua nella base stessa). Realizzata interamente in plastica, permette prima di tutto il posizionamento verticale del prodotto e la sua ricarica, ma allo stesso tempo garantisce la pulizia della spazzola (operazione automatica), per essere sempre pronta per i lavaggi successivi.

La potenza del dispositivo recensito è di 215W, riesce a garantire una pulizia profonda di tutte le aree di passaggio, con una potenza di aspirazione che raggiunge tranquillamente 7000 Pa. La spazzola principale, che pende il nome di Wet Jalisco, presenta un conformazione classica ed è stata progettata per disincrostare lo sporco più difficile; funziona molto bene su qualsiasi superficie, garantendo ottime prestazioni, grazie anche al sistema di polverizzazione dell’acqua sulla testina, la quale riesce a dosare senza problemi il quantitativo di acqua emesso, senza creare aloni o eccedere.

Proprio il lavaggio è un’operazione allineata con i top di gamma del settore, come il lavapavimenti Bissell che abbiamo recensito qui, è comodo poter dosare il quantitativo di acqua, se proprio avremmo apprezzato la presenza di un LED anteriore, che avrebbe permesso di vedere in maniera più dettagliata l’area anteriore. Discorso simile per l’assenza di un qualsiasi display, che permettesse di variare tra più modalità di utilizzo (assenti) o qualsivoglia altra potenza.

In ultimo, Cecotec Conga Rockstar 29600 è una scopa con batteria ricaricabile da 2500mAh, la quale garantisce una autonomia di circa 30 minuti di utilizzo continuativo, prima di dover ricorrere alla base di ricarica (l’operazione si completa in circa 4 ore). La durata è complessivamente allineata con altri prodotti dello stesso tipo, in 30 minuti è possibile lavare senza problemi anche abitazioni da 100 metri quadrati.

 

Cecotec Conga Rockstar 29600 – conclusioni

In conclusione Cecotec Conga Rockstar 29600 è una scopa lavapavimenti che nella sua semplicità riesce ad offrire discrete prestazioni, mancano tanti piccoli plus, o coccole, che avrebbero innalzato il livello qualitativo, ma per il prezzo di vendita attuale, che ricordiamo si aggira attorno ai 200 euro, non possiamo davvero lamentarci. Ottima la maneggevolezza, la potenza di aspirazione, la capienza dei serbatoi e la qualità generale della spazzola, con una rumorosità comunque adeguata anche per l’utilizzo in un appartamento.

Dall’altro lato della medaglia annoveriamo più che altro l’assenza di qualsiasi funzione smart, dal display sul quale visualizzare le informazioni di stato, passando anche per un LED sulla spazzola.

Related articles

NASA: sparare il ghiaccio nell’atmosfera per combattere il cambiamento climatico

La NASA ha recentemente annunciato un progetto audace e senza precedenti per affrontare i cambiamenti climatici: sparare milioni...

Torna la truffa del premio Lidl: fate attenzione a questa e-mail

Avete ricevuto un'e-mail da parte della catena di supermercati Lidl in cui vi avvisano di essere stati selezionati...

Ivan Balenzio, emessa sentenza che ha sancito diverse decisioni significative

Del caso di Ivan Balenzio, ex Communication Officer presso l'ESRIN, lo stabilimento dell'ESA a Frascati, ne avevamo già...

Computer e disfunzione erettile: i rischio di un uso prolungato

Quando una persona pensa ad un uso prolungato del computer, come aspetti negativi può immaginare una postura scorretta,...