Recensione Epson EH-TW6250 – proiettore in 4K perfetto per l’Home Cinema

Date:

Share post:

Epson EH-TW6250 è un proiettore dal prezzo bilanciato ed accessibile per la maggior parte degli utenti che sono alla ricerca di un prodotto che permetta di godere di ottime prestazioni, tra cui la riproduzione in 4K, senza spendere cifre folli. Ufficialmente in vendita con un listino di 1320 euro, il prodotto risulta essere perfetto ed adeguato per l’home cinema, scopriamolo meglio da vicino nella nostra recensione completa.

 

Design e Estetica

Il design del modello recensito ricalca ciò che ci aspettiamo da dispositivi di questo tipo, ha una forma rettangolare, realizzato prevalentemente in plastica di buona qualità, sufficientemente robusta e resistente, con una finitura opaca che non trattiene le impronte (né si sporca facilmente). Dimensionalmente lo possiamo ritenere più che adeguato, infatti raggiunge 333 x 275 x 131 millimetri di altezza, con un peso di 4,1 kg; non è un proiettore facile da trasportare, ma risulta essere comunque molto versatile, i quattro piedini inferiori possono essere regolati in altezza, in aggiunta alla classica levetta centrale che alza maggiormente l’inquadratura.

Il sistema di controllo è concentrato nella parte superiore (in confezione troviamo il classico telecomando wireless per il controllo da remoto) dove troviamo due pulsanti fisici (forse troppo piccoli in proporzione alla superficie), per l’accensione/spegnimento e la regolazione dell’output. Spostando l’attenzione nella parte alta, è possibile incrociare una serie di leve che aiutano nella regolazione dell’output; a differenza di modelli più costosi, questo Epson EH-TW6250 non ha messa a fuoco e correzione keystone automatiche, sono entrambe da regolare manualmente, come anche l’eventuale zoom (da 1,6x) per scegliere la grandezza dell’immagine, è presente anche una ghiera per regolare verticalmente la lente.

Sulla superficie si trovano inoltre due sportelli, facilmente accessibili, all’interno dei quali fanno capolino una USB-A ed una HDMI, queste due porte sono già collegate ad un Android TV stick, presente sul lato, il quale porta letteralmente la Android TV nel modello recensito, mettendo a disposizione tutte le funzionalità di cui vi parleremo poco sotto.

 

Hardware e Specifiche

Epson EH-TW6250 è un proiettore 3LCD con risoluzione nativa in FullHD (1920 x 1080 pixel), e piena compatibile con l’upscaling al 4K. Il supporto all’HDR permette di godere di un dettaglio e nitidezza di livello superiori, la luminosità massima di 2800 lumens lo rende perfetto per varie tipologie di utilizzo: al buio completo, in penombra o anche all’aria aperta nelle ore tarde della giornata. La qualità di riproduzione è indubbia, essere un modello nativo in FullHD gli permette di godere sin da subito di dettagli precisi, ombre definite, neri più fedeli, colori brillanti (grazie alla tecnologia Epson 3LCD) ed un bilanciamento del bianco che non presenta difetti. La durabilità è elevata, la stessa Epson dichiara che le lampade hanno una durata fino a 10’000 ore, che teoricamente dovrebbe aggirarsi attorno ai 15 anni.

Di base il prodotto recensito è pensato per l’home cinema e per il gaming, grazie al ritardo minimo inferiore a 20ms, e la possibilità di proiettare l’immagine raggiungendo anche i 500 pollici (lunghezza focale tra 18,2 e 29,2 millimetri, con rapporto di proiezione tra 1,32 e 2,15). La facilità e versatilità di utilizzo è dettata dallo scorrimento verticale della lente e dallo zoom manuale, aspetti non scontati che velocizzano la messa in moto del proiettore in seguito anche a minimi spostamenti. Peccato solo che la messa a fuoco non sia automatica, sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

La connettività fisica è concentrata direttamente nella parte posteriore, dove troviamo una porta HDMI 2.1 (ARC), un jack da 3,5mm in uscita ed una microUSB di servizio. Una dotazione di base sufficientemente completa e versatile, migliorata da tutto quanto Android TV può offrire; non dimentichiamo infatti che il sistema operativo permette di trasmettere wireless lo schermo, oppure condividere contenuti senza fili con il Google Chromecast integrato. La navigazione all’interno del sistema è fluida, non presenta particolari personalizzazioni software o bug da segnalare, permette l’installazione di app dal Play Store, per godere dello streaming il più completo possibile. Non manca comunque la connettività WiFi 802.11 ac e bluetooth, quest’ultima sfruttata per l’utilizzo del proiettore alla pari di uno speaker.

Sui lati dell’Epson EH-TW6250 è stato integrato un altoparlante da 10 watt, il quale raggiunge un volume massimo più che sufficiente per ambienti anche da 30 metri quadrati, mantenendo quasi inalterata la qualità. I bassi sono sufficienti, le frequenze medie sono perfettamente riprodotte, e gli alti non stridono in nessun modo. Come vi dicevamo, eventualmente potrete collegare via bluetooth un trasmettitore musicale (ad esempio uno smartphone, il tablet o il notebook di casa), per riprodurre brani senza utilizzare la lampada. La rumorosità generale, mentre è in esecuzione, non è propriamente ridottissima, potrebbe dare leggermente fastidio se state guardando filmati con poco audio in ambienti non particolarmente grandi; al contrario non scalda eccessivamente l’area circostante, né abbiamo mai notato problemi di surriscaldamento generale.

 

Epson EH-TW6250 – conclusioni

In conclusione Epson EH-TW6250 è il proiettore medio di gamma adatto a tutti, un dispositivo che può contare sulla grande qualità dei dispositivi di casa Epson, con tecnologia 3LCD, trasmissione nativa in FullHD (e supporto al 4K HDR), una luminosità massima adeguata, una buona resa audio, ed una connettività generalmente completa, per via di Android TV preinstallata. Tutto quanto abbiamo appena scritto è compensato da un prezzo più che adeguato.

Dall’altro lato della medaglia annoveriamo davvero piccolezze, come la correzione keystone e l’autofocus non completamente automatici, ed una rumorosità che in determinate occasioni potrebbe dare leggermente fastidio.

Epson EH-TW6250

8.2

Design e Estetica

8.5/10

Qualità di riproduzione

8.5/10

Qualità audio

7.5/10

Sistemi di trasmissione

8.5/10

Prezzo

8.0/10

Pros

  • Scorrimento verticale della lente
  • Supporta 4K HDR
  • Android TV integrata
  • Buona luminosità massima
  • Versatilità d'utilizzo

Cons

  • Rumorosità leggermente superiore
  • Avremmo preferito più porte fisiche
  • Autofocus e correzione keystone non automatici

Related articles

Tagliare i ponti con la famiglia: fenomeno sempre più diffuso

Negli ultimi anni, tagliare i ponti con la propria famiglia è diventato un fenomeno sempre più diffuso. Questo...

WhatsApp: i messaggi fissati nelle chat si evolvono

WhatsApp continua a lavorare a modi alternativi per aumentare le interazioni tra utenti all'interno del suo servizio di...

L’Aumento Senza Precedenti della CO2: Un Allarme per il Clima Globale

L'aumento dell'anidride carbonica (CO2) nell'atmosfera è oggi un fenomeno di grande preoccupazione per scienziati e ambientalisti di tutto...

L’autismo e i microbi intestinali: una connessione profonda

L'autismo è un disturbo neurosviluppale complesso che colpisce la comunicazione sociale, i comportamenti ripetitivi e la capacità di...