Google Pixel XL 2: il primo render HD, nuovo ma non troppo

Date:

Share post:

Android Police, il noto blogger americano, ha pubblicato in Internet le immagini di quello che potrebbe essere un render. L’immagine, infatti, potrebbe riferirsi in anteprima al design del nuovo Google Pixel XL 2 destinato alla commercializzazione. Il dispositivo, conosciuto fino ad ora con il nome in codice Taimen, potrebbe essere realizzato da LG e sarà sicuramente dotato di caratteristiche tecniche molto interessanti.

Anche se il nome finale è ancora da definire, il Pixel XL 2 potrebbe proporre un display da 6 pollici di diagonale con tecnologia AMOLED e aspect ratio 18:9. Prendendo in considerazione sempre il render trapelato nelle scorse ore, il nuovo top di gamma della società avrebbe un design borderless, proprio come alcuni degli attuali top di gamma presenti sul mercato.

Google Pixel XL 2 render

Google Pixel XL 2: emerge in nuovo render il prossimo flagship Android della società

Google, quindi, potrebbe aver deciso di ottimizzare al meglio il pannello frontale riducendo allo stesso tempo le dimensioni complessive del Pixel XL 2. L’azienda con sede a Mountain View potrebbe implementare a bordo del terminale una particolare caratteristica che oggi troviamo soltanto sull’HTC U11, ovvero i bordi “spremibili”. Questa feature consentirebbe al Google Pixel XL 2 di interagire direttamente con Google Assistant, ovvero l’assistente personale di Big G.

Purtroppo non riusciamo a capire dal render se il terminale avrà o meno un ingresso jack da 3.5 mm. Data la presenza di una capsula auricolare di dimensioni abbastanza importanti, lo smartphone potrebbe offrire un audio stereo in coppia con l’altoparlante principale posto sul fondo. Per quanto riguarda il comparto fotografico, a differenza di altri flagship Android di ultima generazione, il nuovo Google Pixel XL 2 potrebbe integrare soltanto una singola fotocamera principale, come mostrato dal render.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il telefono Android dovrebbe proporre un processore octa-core Snapdragon 835 di Qualcomm a 10 nm, 4 GB di RAM, 128 GB di archiviazione interna e il nuovo sistema operativo Android O.

Visto che Google affiderà la produzione del suo Google Pixel XL 2 ad LG, la versione più piccola, ovvero il Pixel 2, dovrebbe essere costruita da HTC. Non ci resta che attendere maggiori informazioni sui due nuovi dispositivi della società nella speranza che arrivino anche in Italia.

Google Pixel XL 2 render

Fonte

Alessio Salome
Alessio Salomehttp://#
Mi occupo principalmente di smartphone e tablet da più di 3 anni con una passione che mi spinge a tenermi aggiornato continuamente su tutte le novità in commercio. Scrivendo articoli, posso esprimere un parere obiettivo su ogni dispositivo che fa il suo ingresso nel mercato. Android è stato il mio primo sistema operativo mobile fin dal 2012 e da allora non l'ho più abbandonato. Blogger per passione ma anche per lavoro con collaborazioni attive con altri blog.

Related articles

Cambiamento climatico: l’effetto sulle nascite

Il cambiamento climatico influenza la nostra vita e la nostra società. Tra gli infiniti effetti, alcuni ricercatori hanno...

Cancro: il legame tra il rischio aumentato e la perdita di peso

Ormai è abbastanza noto a causa della risonanza che ha avuto la notizia che nel mondo si sono...

Patente Digitale di Guida in Italia: Data di Lancio e Istruzioni sull’Utilizzo

La tanto attesa patente digitale di guida è in arrivo in Italia, portando con sé una serie di...

La storia della tecnologia che ha cambiato il mondo: cos’è l’ADSL

Anni addietro, quando l'accesso a Internet era ancora un lusso riservato a pochi, la connessione dial-up dominava la...