Microsoft estende il periodo gratuito di aggiornamento da Windows 10 S a Pro

Date:

Share post:

Nelle ultime ore, Microsoft ha rilasciato un’importante notizia che riguarda un’offerta molto interessante. Gli utenti di Windows 10 S potranno effettuare un aggiornamento gratuito che gli permetteranno di passare a Windows 10 Pro. Tale mossa potrebbe suggerire che gli acquirenti non sono del tutto soddisfatti della versione “castrata” di Windows 10 poiché è possibile soltanto eseguire app provenienti dal Windows Store.

Windows 10 S può essere paragonato a Chrome OS. Il colosso di Redmond ha lanciato il particolare sistema operativo a maggio 2017 sostenendo che sarebbe un ecosistema sviluppato per le scuole e per quelle aziende che non hanno bisogno della versione Full. Windows 10 S viene fornito con alcune restrizioni: è possibile scaricare le applicazioni soltanto dallo store ufficiale e Microsoft Edge è il browser predefinito.

Microsoft Windows 10 S estensione

Windows 10 S: sarà possibile passare gratuitamente a 10 Pro fino alla fine di marzo 2018!

Anche se è possibile effettuare il download di altri browser sempre dal negozio dell’azienda, Edge e Internet Explorer rimarranno le applicazioni predefinite per l’apertura dei file .htm. Bing è il motore di ricerca predefinito in Edge e IE e non è possibile sostituirlo. Microsoft ha giustificato queste restrizioni poiché aiutano a mantenere Windows 10 S facile da amministrare ed utilizzare.

La società di Satya Nadella ha affermato anche che gli utenti, che non riescono a trovare le applicazioni di cui hanno veramente bisogno, possono effettuare l’upgrade a Windows 10 Pro per 49 dollari. Tutti gli acquirenti del Surface Laptop, l’ultimo prodotto di fascia alta con Windows 10 S pre-installato, però, hanno la possibilità di effettuare l’aggiornamento alla versione Pro gratuitamente fino al 31 dicembre 2017.

Attraverso il blog ufficiale, la società ha esteso l’offerta dell’upgrade gratuito a 10 Pro fino al 31 marzo 2018. Il motivo di questa scelta fatta da Microsoft è per dare una maggiore flessibilità a coloro che cercano il dispositivo perfetto da utilizzare a scuola o in vacanza. Purtroppo in questo momento non abbiamo ancora nessun dato ufficiale riguardo alla percentuale di installazioni di Windows 10 S.

Microsoft Windows 10 S estensione

Fonte

Alessio Salome
Alessio Salomehttp://#
Mi occupo principalmente di smartphone e tablet da più di 3 anni con una passione che mi spinge a tenermi aggiornato continuamente su tutte le novità in commercio. Scrivendo articoli, posso esprimere un parere obiettivo su ogni dispositivo che fa il suo ingresso nel mercato. Android è stato il mio primo sistema operativo mobile fin dal 2012 e da allora non l'ho più abbandonato. Blogger per passione ma anche per lavoro con collaborazioni attive con altri blog.

Related articles

Alzheimer prima dei vent’anni: il caso

La maggior parte dei casi di Alzheimer si presentano oltre una certa età, di solito oltre ai 70...

Sempre più contactless: il futuro dei pagamenti è già qui

Il denaro sempre più contactless: una tendenza inarrestabile. Dalle carte contactless ai pagamenti con lo smartphone, il modo...

Recensione Tomb Raider 1-3 Remastered: rivivere i classici di un tempo

Tomb Raider 1-3 Remastered rappresenta per molti di noi un piacevolissimo tuffo nel passato, la perfetta occasione per rivivere l'esperienze vissute...

Recensione Banishers: Ghosts of New Eden – un GDR con una forte impronta narrativa

Banishers: Ghosts of New Eden è l'ultima fatica di DON'T NOD, esperto team di sviluppatori che nel corso degli...