Windows 10 Fall Creators Update: il 17 ottobre l’annuncio ufficiale

Date:

Share post:

Dopo l’abbandono del progetto Windows 10 Mobile a favore delle nuove piattaforme Andromeda OS, il team di sviluppo della casa di Redmond Microsoft Corporation si è concentrato nel segmento Desktop ritagliandosi un’apposito spazio all’interno del contesto della manifestazione di Berlino IFA 2017 ancora in corso, dove ha finalmente ufficializzato la data di distribuzione definitiva per la release Windows 10 Fall Creators Update che chiude il circuito dei major update previsti per l’anno in corso.

Nello specifico, la compagnia ha dichiarato che il prossimo aggiornamento Windows 10 attuerà il proprio iter di rilascio a partire dal prossimo 17 Ottobre 2017, slittando quindi le tempistiche rispetto a quanto inizialmente stabilito dagli interessati. 

L’annuncio è stato fatto direttamente da Terry Myerson nel corso della conferenza stampa tedesca, e si sono riportate anche le modalità di roll-out che prevederanno un’azione progressiva da concretizzarsi nel giro di poche settimane. Ricordiamo, ad ogni modo, che Windows 10 Creators Update ha impiegato alcuni mesi per raggiungere tutte le unità equipaggiate con il nuovo OS, pertanto ci si attende quanto meno una tempistica in linea con quanto già visto con l’attuale distribuzione aggiornata.Microsoft Windows 10 Fall Creators Update app

L’obiettivo di Microsoft, come stabilito con l’avvento dell’ultima distribuzione dell’OS, è quello di mettere al centro della scena l’utente e la necessità di offrire quindi un’esperienza di utilizzo moderna, facile e completa. Alle fasi di testing svolte internamente seguirà quindi un aggiornamento che entro la fine dell’anno consentirà di beneficiare di strumenti avanzati e di un nuovo profilo di sicurezza che avrà modo di incrementare la sua efficacia in luogo di ulteriori e secondari previsti aggiornamenti da rilasciarsi nel contesto dei bug fix.

Comunque sia c’è da dire anche che nell’aria si respira una certa delusione per la mancata implementazione delle funzioni Timeline, che di certo sarebbero risultate comode nel contesto della produttività, e di Cloud Clipboard. Funzioni che arriveranno invece in vista del prossimo Redstone 4, il cui rilascio sarà da prevedersi nel corso della Primavera 2018.Windows 10 Fall Creators update

Il nuovo update Windows 10, come di consueto, sarà concesso a titolo gratuito a tutti gli utenti con regolare licenza di utilizzo per i sistemi e quindi sia a chi ha acquistato una versione “liscia” del sistema operativo sia a chi ha effettuato preventivamente l’upgrade dai sistemi Windows 7 e Windows 8.x.

Il canale di distribuzione privilegiato resta ovviamente il Windows Update, ma come solitamente avviene sarà anche possibile creare i propri supporti manualmente tramite l’utility aggiornata “Windows 10 Update Assistant” che verrà rilasciata a tempo debito all’interno dell’area dedicata del portale Microsoft. 

Vogliamo precisare che non tutti i PC potranno portarsi all’aggiornamento per Windows 10, in particolare quelli equipaggiati con processori della famiglia ATOM che si fermano in maniera obbligata alla build Anniversary Update.

In contemporanea al rilascio delle nuove piattaforme Windows 10 Fall Creators Update Microsoft prevederà l’apertura del circuito di vendita per i suoi nuovi sistemi a visore interattivo per la realtà mista a costo accessibile. Tra le nuove proposte offerte ci teniamo a sottolineare quelle concesse da Acer (costo di $299), HP ($329) e Lenovo/Dell ($349), mentre Asus entrerà nel mercato delle soluzioni VR-AR soltanto nel corso dell’anno 2018.

Che cosa ne pensate delle innovazioni e delle notizie proposte nel panorama della Fiera di Berlino di quest’anno? Seguiteci sui nostri canali per approfondimenti e notizie ad ampio raggio sul mondo dell’innovazione tecnologica di questo 2017 e lasciateci pure un vostro personale commento.

FONTE

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

1 commento

Related articles

Animali: davvero riescono a sentire l’odore della paura degli esseri umani?

Negli annali della storia umana, la convinzione che gli animali possano percepire l'odore della paura negli esseri umani...

La ‘Mano di Irulegi’: Un Antico Mistero della Lingua Basca Risolto?

Le radici della lingua basca, uno degli enigmi più affascinanti della linguistica europea, potrebbero essere alla luce grazie...

Vaiolo dell’Alaska: colpita la prima vittima, ma quali sono i sintomi?

Nel panorama medico mondiale, un'inquietante minaccia ha riacceso le luci dell'attenzione: il vaiolo dell'Alaska. Con la conferma della...

I serpenti si evolvono a velocità incredibili: un mistero per gli scienziati

I serpenti sono creature affascinanti e misteriose, e uno dei loro segreti più enigmatici è la loro capacità...