Array

Alcatel punto sul modulare: in arrivo un nuovo smartphone al MWC 2017

Date:

Share post:

Il Mobile World Congress 2017 in apertura a partire dal prossimo 26 Febbraio 2017 sul palcoscenico di Barcellona presenterà al pubblico tutte le innovazione del segmento mobile smartphone da volersi con le future generazioni di prodotto che seguiteranno nel corso dell’anno da parte di LG; HTC, Xiaomi, Lenovo ed anche Alcatel, che attraverso i propri terminali potrebbe introdurre il nuovo concetto della modularità.

Di fatto LG G5 e Lenovo Moto Z 2016 sono stati i protagonisti di un cambio di rotta che abbraccia il settore degli “smartphone componibili”, dispositivi in grado di espandersi attraverso opportuni moduli in modo parallelo a quanto visto per i sistemi desktop a componenti discreti. In questo contesto potrebbe rientrare anche Alcatel per la quale si sta facendo riferimento a nuovi render fotografici.

La società francese potrebbe di fatto portarsi all’introduzione di un nuovo concept di dispositivi da presentarsi al MWC 2017 sotto forma di cover modulari che ricalcano appieno lo stile dei già discussi Moto Mods di Lenovo dove le coperture si aggangiano alle back cover dei device interessati.

In questo caso dalle immagini si nota la presenza di una custodia realizzata mediante un sistema a LED che varia il suo colore in relazione all’output musicale in ascolto. In tal caso si tratterebbe di una funzione puramente estetica ma ovviamente non mancheranno novità funzionali specifiche da portarsi avanti con nuove cover Alcatel.

In tal caso non resta altro da fare che attendere l’esito ufficiale dall’evento di presentazione da tenersi a Barcellona tra meno di tre settimane. La società potrebbe farsi carico di un serio cambiamento di rotta. E tu che cosa ne pensi di queste nuove soluzioni volute con gli add-in? A te tutte le considerazioni del caso.

LEGGI ANCHE: Alcatel A3 XL pronto a conquistarvi: phablet da 6 pollici low-cost

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Netflix e l’impatto sulla gioventù: esaminando il dolore da schermo

Nel panorama contemporaneo, l'uso diffuso della tecnologia e dei dispositivi digitali ha rivoluzionato i modi in cui i...

Le misteriose linee sottomarine di Google Maps: un artefatto, non una realtà

Un video che mostra una linea retta sul fondale del Mar Mediterraneo tra Napoli e Gibilterra ha scatenato...

Posta elettronica: ecco un nuovo client comodo e facile per gestirla

Nel corso degli ultimi tempi avete riscontrato numerosi problemi nella gestione della vostra posta elettronica? Perché non pensare...

Il tuo abbonamento Netflix è scaduto: attenzione all’SMS truffa

Hai ricevuto un SMS da parte di Netflix in cui vieni avvisato della scadenza del tuo abbonamento alla...