I batteri possono aiutare a produrre materiali da costruzione più sostenibili

Date:

Share post:

Un team di esperti dell’Università di Bath sta studiando come le proprietà naturali dei batteri possono aiutare a sviluppare un nuovo tipo di cartongesso che non danneggi l’ambiente. I ricercatori stanno lavorando con l’azienda Adaptavate, che produce materiali da costruzione sostenibili.

Il cartongesso biodegradabile dell’azienda, Breathaboard, utilizza rifiuti compostabili al posto del gesso, perchè è ancora più leggero e presenta un migliore isolamento termico e acustico rispetto al cartongesso tradizionale.

 

La ricerca

Nell’ambito dell’indagine, microbiologi del Dipartimento di Biologia e Biochimica dell’Università di Bath ed esperti del Dipartimento di Architettura e Ingegneria Civile hanno ricevuto finanziamenti dal National Biofilms Innovation Center (NBIC) per un progetto pilota di sei mesi volto a ottimizzare le proprietà del prototipo in cartongesso utilizzando la sua tecnologia di costruzione a base di batteri (BBCT). Se il progetto dovesse aver successo, il cartongesso potrà essere ampliato e sviluppato ulteriormente.

Susanne Gebhard, professoressa del Dipartimento di Biologia e Biochimica dell’Università e del Milner Center for Evolution, ha spiegato che “si tratta di un progetto entusiasmante, che dimostrerà se è possibile sfruttare le capacità naturali di formazione di biofilm dei batteri per agire come un tipo di colla che può aiutare a migliorare le proprietà dei materiali da costruzione biodegradabili”.

Ora, “Breathaboard è un’alternativa sostenibile a basse emissioni di carbonio al cartongesso e può fare davvero la differenza nelle emissioni di carbonio del settore delle costruzioni“, rafforza l’uomo d’affari.

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Sonno: cosa succede al nostro cervello dopo una notte insonne?

La privazione del sonno è un fenomeno comune nella società moderna, spesso dovuto a impegni lavorativi, stress o...

Future Circular Collider: Spingere i Confini della Fisica Moderna

Nella ricerca in continua evoluzione per svelare i profondi misteri dell'universo, il Future Circular Collider (FCC) emerge come...

Samsung Galaxy Z Flip 6: primi render con alcune novità

Samsung Galaxy Z Flip 6 non sarà più uno smartphone di nicchia, un prodotto che tanti vorrebbero, ma che...

Promozioni al Casinò Casinia: Come usarle, attivarle e benefici

I bonus sono uno dei principali vantaggi dei casinò online. Questa caratteristica incoraggia migliaia di giocatori a registrarsi...