Campo magnetico: la Terra rischiò di perderlo milioni di anni fa

Date:

Share post:

Anche se fondamentalmente invisibile il campo magnetico è un tassello fondamentale del nostro pianeta. La sua origine è da ricercare nel metallo solido e fuso che si muove al centro della Terra mentre se fosse visibile ad occhio nudo apparirebbe come delle onde che si congiungo ai poli e si allargano nello spazio. Tra le tante utilità uno delle principali è quella di fare da schermo per le pesanti e pericolose radiazioni solari.

Apparentemente, almeno secondo uno studio pubblicato settimana scorsa su Nature Geoscience, la Terra ha rischiato di perdere tale campo, questa protezione. Se fosse effettivamente sparito ci sarebbe stato un effetto a catena che avrebbe visto la sparizione dell’atmosfera e l’annientamento di qualsiasi organismo presente per via delle radiazioni.

 

Solidificato nel momento giusto

Il collasso venne scampato verso il periodo noto come Ediacarano nel quale il metallo iniziò a solidificarsi, in parte, creando un nucleo spesso. Così facendo il campo magnetico divenne più potente e tale potenza crebbe fino ai giorni nostri; si calcola che attualmente risulta essere 10 volte più forte di sempre il processo non è finito però e questo per via proprio della conformazione di tutto il sistema.

Il metallo presente, una lega di ferro e nichel, presenta una temperatura di 5.430 gradi celsius, ma il nucleo solido risulta essere più freddo. Col passare dei secoli questa differenza di temperatura la sta dando vinta alla parte solida che sta aumentando mentre quella liquida continua a muoversi. Questo processo fa si che il calore viene spinto verso l’esterno dando più forza al campo magnetico.

Durante quel periodo in ogni caso l‘irradiamento dal sole sarà risultato maggiore e quindi non tutti gli organismi sono sopravvissuti, almeno secondo le teorie più accreditate.

Related articles

Sony PlayStation licenzia 900 dipendenti: ecco perché

In queste ultime giornate del mese di Febbraio 2024, arriva una bruttissima notizia dall'Oriente, infatti Sony PlayStation sarebbe in procinto di...

Apple: nuovi MacBook Air potrebbero arrivare a marzo

Il mese di marzo sarà ricco di novità per i fan della mela morsicata. Apple terrà un evento...

Perdere peso in modo salutare: l’Importanza di eliminare le bevande zuccherate

Per molti, la perdita di peso rappresenta una sfida continua, e spesso si cercano soluzioni complesse dimenticando l'impatto...

Jumbos, Giove, Stelle, Pianeti: Nuove Scoperte dal Telescopio Spaziale James Webb e Segnali Radio da Orione

Il telescopio spaziale James Webb (JWST) ha rivoluzionato la nostra comprensione dell'universo. Le sue immagini ad alta risoluzione...