La dieta mediterranea eletta come migliore dieta per il 2023

Date:

Share post:

Secondo l’US News & World Report, la dieta mediterranea si aggiudica il primo posto nella categoria “Migliori diete a base vegetale” ed il primo posto, a parimerito con la dieta DASH, nella categoria “Migliori diete per la salute delle ossa e delle articolazioni”, per il 2023. Questo tipo di alimentazione, ricca di piante, verdure e legumi, è dunque la migliore dieta complessiva per il 2023.

 

La migliore dieta del 2023

Oggigiorno vi è una maggiore consapevolezza sulla necessità di adottare stili di vita ed alimentari più sani e un gran numero di diete e nuove abitudini alimentari sono diventate sempre più popolari.

Ma la dieta mediterranea sembra surclassarle tutte secondo la classifica annuale del 2023 US News & World Report. Nonostante infatti ogni tipo di dieta abbia i suoi pro e i suoi contro, lo stile alimentare mediterraneo sembra essere lo stile alimentare migliore e quello più sano.

 

La dieta mediterranea è ricca di alimenti sani e verdure

La dieta mediterranea è a grandi linee lo stile alimentare derivato dalle tradizioni dei paesi che affacciano sul bacino del Mar Mediterraneo, come il Libano, la Turchia, l’Italia, la Grecia, il principato di Monaco, la Francia, la Spagna e la Croazia.

Uno degli aspetti principali della dieta mediterranea è la sua grande varietà di alimenti. Questo regime alimentare prevede infatti il consumo di alimento molto diversi, includendo abbondanti porzioni di verdura fresca e di stagione, noci, legumi, cereali integrali, fagioli, olio d’oliva, spezie ed erbe aromatiche.

A questi si aggiunge l’abitudine al consumo, per almeno un paio di volte alla settimana, di frutti di mare e pesce. Mentre carne, soprattutto bianca, formaggio, yogurt e uova vengono consumati con moderazione. La carne rossa, i dolci ed il vino rosso, sono invece qualcosa da gustare occasionalmente, diciamo nel nostro classico pranzo della domenica, quando si sta tutti insieme in famiglia.

Questo fa si che, come affermato nel rapporto annuale dell’US News & World Report, la dieta mediterranea si concentra sulla qualità piuttosto che su un singolo nutriente o gruppo di alimenti”. Nel rapporto è anche specificato che anni di ricerche e studi hanno dimostrato che una dieta a base vegetale a cui sono aggiunti alimenti come fagioli, pollame magro, grassi insaturi dell’olio extravergine di oliva e frutti di mare è incredibilmente buona per il benessere generale“.

Secondo la ricerca infatti, la dieta mediterranea è una buona abitudine che può aiutarci a ridurre il rischio di alcune malattie croniche come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiovascolari. Questo fa si che nel lungo termine si abbia una migliore qualità della vita e si viva più a lungo.

Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

Valeria Magliani
Valeria Magliani
Instancabile giramondo, appassionata di viaggi, di scoperte e di scienza, ho iniziato l'attività di web-writer perché desideravo essere parte di quel meccanismo che diffonde curiosità e conoscenza. Dobbiamo conoscere, sapere, scoprire e viaggiare, il più possibile. Avremo così una vita migliore, in un mondo migliore.

Related articles

L’impatto emotivo del rifiuto è equivalente al dolore fisico

Il rifiuto, un'esperienza universale nell'interazione umana, ha dimostrato di avere un impatto emotivo profondo, spesso paragonabile al dolore...

Eclissi Solari nel Prossimo Decennio: 2026-2034

Tra il 2026 e il 2034, ci saranno diverse eclissi solari visibili in diverse parti del mondo, offrendo...

WhatsApp: arriva la sezione dei contatti online di recente

Un'interessante novità è stata scovata in queste ore all'interno dell'ultima beta dell'app WhatsApp per dispositivi Android. Di che...

Cambiamenti climatici: perché l’inflazione può influenzarli?

Negli ultimi decenni, l'inflazione è diventata una delle principali preoccupazioni economiche a livello globale. Allo stesso tempo, i...