Eclissi solare: nel 2017 causò moltissimi incidenti

Date:

Share post:

L’ultima eclissi solare totale si è registrata nel 2017, anno in cui l’evento celeste incantò letteralmente milioni di utenti in tutto il mondo, riuscendo a trasformare il giorno in una notte, con una intensità che non si vedeva sulla Terra dal 1979.

L’evento si verificherà, come ormai molti di voi sapranno, il prossimo 8 aprile 2024, e l’attesa da parte della popolazione mondiale è già altissima. Basti pensare che nella zona delle cascate del Niagara, essendo una delle maggiormente coinvolte, proprio perché ritenuta la migliore in cui vedere l’evento, è stato dichiarato lo Stato di Emergenza, data l’attesa di oltre 1 milione di visitatori in prossimità della suddetta data.

 

Eclissi solare: i dati del 2017

Ciò che fa pensare riguarda l’incremento, nel corso del 2017, degli incidenti stradali mortali registrati proprio mentre gli oltre 20 milioni di americani si spostarono per assistere allo stesso evento. Ingorghi stradali portarono ad attese di oltre 13 ore, quando in realtà gli spostamenti sarebbero dovuti durare 20 minuti circa, con incidenti mortali ogni 95 minuti. Numeri impressionanti, che però hanno molteplici cause: le velocità eccessive negli spostamenti, il percorrere zone non familiari o conosciute, ma anche una semplice euforia di riuscire a partecipare ad un evento unico nel suo genere, con una disattenzione alla strada.

Tutto questo porta ad una semplice conclusione: a prescindere dal motivo per cui vi state spostando, dovete sempre prestare la massima attenzione sulle strade, sopratutto nel momento in cui vi state spostando per assistere ad un evento straordinario, quale può essere ad esempio l’eclissi solare che si registrerà proprio la prossima settimana.

Related articles

WhatsApp: arriva la sezione dei contatti online di recente

Un'interessante novità è stata scovata in queste ore all'interno dell'ultima beta dell'app WhatsApp per dispositivi Android. Di che...

Cambiamenti climatici: perché l’inflazione può influenzarli?

Negli ultimi decenni, l'inflazione è diventata una delle principali preoccupazioni economiche a livello globale. Allo stesso tempo, i...

Nuove specie di canguri giganti fossili scoperti in Australia e Nuova Guinea

Paleontologi della Flinders University hanno scoperto tre nuove e affascinanti specie di canguro gigante fossile provenienti da Australia...

Recensione Vasco Translator V4: un traduttore simultaneo in 108 lingue

Vasco Translator V4 è un piccolo dispositivo che apre le porte verso un mondo infinito di opportunità, la perfetta soluzione per...