Array

Galaxy S8: Samsung regalerà i nuovi telefoni agli utenti Note 7

Date:

Share post:

Samsung Electronics si trova alle prese con un annoso dilemma che, in ultimo, potrebbe decidere le sorti della società nel breve periodo, in vista della presentazione del prossimo Samsung Galaxy S8 in quello che dovrebbe essere il palcoscenico espositivo del Mobile World Congress 2017, il quale a causa del Note 7 appare sempre più lontano dalla realtà.

In aggiunta alle notizie giunte in settimana a proposito dei nuovi incentivi all’acquisto del prossimo top di gamma per gli utenti afflitti dai problemi Note 7 batteria, ora al centro di una vera e propria bolgia mediatica infarcita di Class Action al grido d in problematico Note 7, la società mediata sul fatto di concedere Galaxy S8 GRATIS a coloro che non hanno potuto godere dei benefici promessi con il rilascio dell’ultimo phablet.

Una mossa davvero disperata, voluta dalla sudcoreana allo scopo di rilanciare un mercato ormai in stallo che vede la prepotente presenza attiva di colossi quali Huawei, Oppo ed in particolare Apple che si prepara ad insidiare il nuovo S8 con un iPhone davvero spettacolare.Samsung Galaxy S8

Il 2017, quindi, sarà l’anno decisivo per le sorti della società che punta il tutto per tutto sulla vendita Galaxy S8 e sul rinnovato interesse del pubblico portatosi in negativo di un buon 40% dopo l’ultima definitiva campagna di richiamo. Coloro che hanno subito il preventivo ritiro del loro Note 7, pertanto, potrebbero verosimilmente ricevere in forma totalmente gratuita il loro prossimo smartphone, al fine di evitare altri spiacevoli incidenti ed a fronte di una serie di ban e divieti seguitati al ritiro della serie dal mercato.

Sono in molti, infatti, a detenere ancora impropriamente il proprio telefono nonostante le esortazioni della società. Alcuni fonti interne confermerebbero in via quasi ufficiale l faccenda sebbene non sia stato ancora diramato alcun bollettino ufficiale.galaxy s8

A questi rumor, ed in modo tale da incentivare il passaggio, sono stati rilasciati in questi giorni alcuni particolari particolarmente interessanti in merito alla presenza di un sistema laser di ultima generazione integrato in Galaxy S8 che consentirebbe una diagnosi medica indipendente nei riguardi della pressione sanguigna, della pelle, del battito cardiaco e di altri ulteriori parametri vitali di riferimento che consentono di monitorare il nostro stato di salute, oltre che ad una Dual-Cam ed al sensore di scanning per l’iride introdotto con il Note 7.

Se una tale notizia troverasse conferma da parte di Samsung Electronics siamo certi del fatto che la campagna di sostituzione si risolverebbe in tempi davvero ristretti. E tu che cosa ne pensi? Sei tra coloro che mantengono ancora il proprio Note 7 o sei intenzionato a virare sui device della concorrenza? Dicci la tua.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8 in ritardo sui tempi, colpa delle ricerche sulle esplosioni di Note 7

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 × quattro =

Related articles

Recensione AOC Q27G4X, un economico monitor da gaming da 27 pollici a 180Hz

AOC Q27G4X è un monitor da gaming che vuole assolutamente far sentire la propria voce in un mercato divenuto...

Organoidi e modelli embrionali: nuova frontiera nella definizione dell’individualità umana

Negli ultimi anni, la biotecnologia ha fatto passi da gigante, portando alla creazione di strutture biologiche complesse come...

La Pianta Più Famosa di Londra: Il Fiore Cadavere

Se ti trovi a Londra e visiti i Kew Botanic Gardens, non vorrai perderti la straordinaria esperienza di...

Caffeina: un desiderio genetico o una passione acquisita?

La caffeina è una delle sostanze psicoattive più consumate al mondo, presente in caffè, tè, cioccolato e numerose...