La casa diventa un cinema? Come scegliere i migliori proiettori

Date:

Share post:

Grazie all’evoluzione tecnologica di questi ultimi anni, ci sono dispositivi che sono ormai alla portata di tutti. Uno di questi è certamente il proiettore: i modelli più all’avanguardia hanno ridotto i prezzi e, di conseguenza, per un gran numero di funzioni tali dispositivi possono essere impiegati al posto di un tv.

Ad esempio, sono sempre di più le persone che puntano sull’acquisto di un proiettore di ultima generazione piuttosto che un classico televisore. Il motivo è presto detto: i proiettori sono in grado di garantire una visione praticamente da cinema, ad elevatissima definizione.

Un modello da sogno: il nuovo proiettore CineBeam Q

Per chi ha intenzione di portare per davvero il cinema dentro le mura domestiche, questo nuovissimo proiettore è la soluzione più adatta. Il proiettore LG CineBeam Q è un modello in grado di garantire un’esperienza cinematografica di alta qualità, grazie a un dispositivo compatto e pronto all’uso. Un design elegante, minimalista, che si adatta bene anche a spazi ristretti, ma è l’esperienza d’uso a sorprendere maggiormente, con una qualità delle immagini elevatissima grazie a una risoluzione 4K UHD fino a 120 pollici. Senza dimenticare l’integrazione con il nuovo sistema Auto Screen Adjustment, una particolare funzione che si occupa di mettere a fuoco automaticamente l’immagine.

Semplice e pratico da trasportare, riesce a integrarsi senza problemi in qualsiasi ambiente venga inserito, portando in dote sempre un tocco di raffinatezza ed eleganza. La versatilità di questo prodotto si deve soprattutto alla presenza di una maniglia ruotabile di ben 360 gradi come supporto, che permette di spostare e di collocare questo proiettore ovunque si voglia.

Un proiettore disponibile sul mercato italiano su LG Online Shop ad un prezzo davvero eccezionale, pari a 1099 euro (per LG Members), con uno sconto di ben il 15% in confronto al costo consigliato al pubblico. LG CineBeam Q può contare anche sul sistema operativo LG webOS 6.0, in grado di garantire un’esperienza d’uso semplice da usare e intuitiva.

Come trovare il proiettore migliore per le proprie esigenze

Per individuare il modello che si adatta meglio alle proprie necessità e preferenze ci sono alcuni aspetti che conviene approfondire. Prima di tutto, è importante avere in mente cosa cambia tra le diverse tecnologie alla base del funzionamento di tali dispositivi, ovvero principalmente la tecnologia LCD e quella DLP. La prima si fa preferire visto che garantisce migliore intensità della luce e anche saturazione dei colori, mentre la tecnologia DLP è da prediligere per il migliore contrasto del colore e per l’ottimo stacco di luminosità tra bianco e nero.

Tutto chiaramente varia in base all’utilizzo che si deve fare del proiettore, ma in generale la risoluzione è un altro di quegli aspetti da tenere in forte considerazione. Di solito, la scelta si può restringere tra i proiettori HD Ready da 1280×720 pixel, oppure modelli Full HD 1920×1080 pixel. I modelli di nuovissima generazione, invece, possono contare su una risoluzione 4K da 4096×2160 pixel.

Altra caratteristica da valutare a fondo è la luminosità: un elemento che incide sulla potenza della luce che tali dispositivi riescono a trasmettere sullo schermo. La misurazione della luminosità avviene in ANSI Lumen. Più tale valore è elevato, e maggiore sarà la capacità del proiettore di garantire la trasmissione di immagini ben visibili e nitidi anche in ambienti che non sono del tutto al buio.

Immagine di freepik

Related articles

Recensione Fujifilm Instax Mini 99: una instant camera dal sapore vintage

Fujifilm Instax Mini 99 è l'ultima instant camera dell'azienda nipponica, rappresentante un chiaro messaggio d'amore alla fotografia del passato,...

Neurogenesi: migliorarla per il trattamento del Parkinson

Il morbo di Parkinson è una malattia neuro degenerativa caratterizzata dalla perdita di neuroni dopaminergici nella substantia nigra,...

La recente tempesta solare è stata così intensa che si è fatta sentire sul fondo del mare

Una potente tempesta solare ha generato aurore spettacolari visibili alle quali in molti hanno avuto la fortuna di...

Alcol: quanto tempo impiega il nostro cervello per riparare i danni?

L'alcol è una sostanza che può avere effetti profondamente negativi sul cervello umano, causando danni che possono variare...