Array

‘NASA deve imparare da Space X’ – Direttore di volo dell’Apollo 13 loda Elon Musk

Date:

Share post:

Elon Musk con la sua Space X sta facendo molto parlare di sé e si tratta solo dell’ultimo di una lunga serie di successi. Lo scorso mese il volo del Falcon 9 riciclato è riuscito perfettamente, un grande passo in avanti per la conquista di mete attualmente impensabili. Questa compagnia spaziale privata sta ottenendo molti complimenti, tra questi quelli di Eugene Francis Kranz, ex Flight Director della NASA.

Kranz è noto per il suo ruolo determinante nel riportare sano e salvo l’Apollo 13 sulla Terra e per la storica frase “Il fallimento non è un’opzione”. 84 anni il prossimo agosto, ha diretto le operazioni di volo durante il programma Gemini, oltre al già citato Apollo. Parliamo di un numero uno assoluto per quanto riguarda i voli spaziali. Scopriamo insieme cosa ha detto a proposito di Space X.

“Space X sa rischiare, dobbiamo farlo anche noi”

Durante un panel di discussione tenutosi a Houston con altri direttori di volo della missione Apollo, a Kranz è stato chiesto un parere sui grandi progressi compiuti dalla NASA durante anni 60 e 70, exploit mai più replicati. “All’epoca eravamo più capaci di accettare sfide come nazione. lo Spazio comporta rischi e penso che Elon Musk e gli altri imprenditori spaziali stanno riuscendo in questo”.

Space X NASA Eugene Kranz Elon Musk

“Loro vogliono accettare il rischio per ottenere gli obiettivi che si sono prefissi. Io ritengo che – prosegue Kranz – come nazione dobbiamo imparare da loro. E’ una parte importante del lavoro, per andare avanti bisogna accettare i rischi”. Parole al miele per Elon Musk, che ha incassato anche i complimenti di Milton Windler, altro flight director Apollo.

“Penso che sia incredibile che abbiamo un’azienda in grado di far decollare un razzo – dice Windler – farlo atterrare, riciclarlo e mandarlo nuovamente in cielo. Lo ritengo impressionante francamente”. Il panel si è tenuto martedì, è stata l’occasione per presentare il docu-film Mission Control.

Fonte: arstechnica.com

Related articles

Recensione DJI Power 500 – stazione di alimentazione portatile e silenziosa

DJI non è solo azienda produttrice di droni e di accessori in campo fotografico, ma anche una realtà perfettamente in grado...

Svelando i Misteri dell’Universo: Una Rovesciante Visione del Cosmo

Nell'oscurità profonda dello spazio cosmico, si cela un mistero ancora più grande della nostra comprensione: i tachioni. Queste...

Scoperte rivoluzionarie sull’accumulo di proteine nell’Alzheimer

L'Alzheimer continua a rappresentare una delle sfide più significative per la salute pubblica del nostro tempo. Mentre la...

ChatGPT: altruismo e cooperazione oltre la media umana?

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) solleva interrogativi sul comportamento...