Array

PosteMobile, una nuova truffa che gira via sms

Date:

Share post:

I clienti PosteMobile segnalano, in queste ultime ore, la presenza di una nuova frode che giunge a noi tramite il servizio sms del noto gestore di Poste Italiane. Il tentativo ingannevole messo in atto al fine di sottrarre indebitamente i dati di accesso dell’utente, si rifà ai classici phishing-attack via mail che, unitamente alla creazione di una pagina web che ricalca in pieno il layout ed i contenuti del sito ufficiale, conducono il malcapitato all’inserimento di username e password dietro la promessa di una nuova promozione chiaramente fasulla.PosteMobile Truffa

Clienti Postemobile a serio rischio di attacco informatico

La truffa perpetrata ai danni dell’utenza PosteMobile gira attraverso il circuito dei messaggi di testo indicando la possibilità di ottenere alcuni speciali presunti vantaggi a fronte di un iter che conduce, per vie traverse, all’inserimento delle credenziali di accesso su un sito fittizio creato sfruttando la nota tecnica del pharming, ovvero la ricostruzione del layout e dei contenuti di un sito sulla falsa riga di quello ufficiale. Fatto che, preso superficialmente, innesca l’attacco. In realtà, il solo fatto di ricevere un messaggio con mittente sconosciuto dovrebbe, da sé, far desistere l’utente dall’intraprendere la procedura ma, come spesso accade in questi casi, l’entusiasmo prende il sopravvento e porta a cadere vittima dell’attacco. Ecco il messaggio che viene proposto in queste ore agli utenti PosteMobile:

Poste Italiane ti regala €125 di credito e 10GB di traffico Internet a fronte di una ricarica di almeno €25 da effettuare sul sito www.bancopostaonline.estate entro 24 ore


E voi avete ricevuto l’sms sopra indicato? Non apritelo, anzi eliminatelo immediatamente per scongiurare ogni possibilità di intrusione da parte di malintenzionati al vostro account PosteMobile. Lasciateci un commento nel caso in cui abbiate ricevuto il messaggio e provvedete a condividere al più presto la notizia sui vostri social network in modo da far conoscere a tutti la nuova minaccia. 
VIA

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

1 commento

  1. da quando ho la postepay, sono decuplicate le mail spam. per fortuna non ho comunicato loro il mio numero di cell…

Comments are closed.

Related articles

Addio alla cistite: il potere antinfiammatorio di un frutto succoso e gustoso

La cistite è un disturbo fastidioso che colpisce molte persone, in particolare le donne. I sintomi come bruciore...

Luce UV: un intervento potenziale per la regolazione del peso corporeo

Recenti studi hanno messo in luce un’interessante interazione tra l’esposizione alla luce ultravioletta (UV) e la regolazione dell’appetito...

Alimentazione: il cibo per rallentare l’invecchiamento del cervello

La salute del cervello è importantissima e spesso quest'ultima viene vista più come un'età. A livello solare possiamo...

WhatsApp: presto sarà possibile scegliere il tema delle chat

WhatsApp continua a sviluppare funzioni volte alla personalizzazione della sua app. Nell'ultima beta per iOS, scovate tracce di...