Schiena: capire dove ci fa male può dirci sulle nostre emozioni

Date:

Share post:

La schiena è una parte essenziale del nostro corpo che spesso può manifestare dolore. Tuttavia, ciò che potrebbe sorprendere molte persone è che il punto specifico in cui proviamo dolore alla schiena può avere un legame con le emozioni che stiamo vivendo. Questa interconnessione tra il corpo e la mente è un argomento affascinante che merita una maggiore esplorazione. Secondo quanto dice la psicosomatica i nostri problemi fisici dipendono da ragioni psicologiche, in quanto sappiamo bene che corpo e mente sono strettamente collegati.

Proprio in quest’ottica il mal di schiena non è causato solo da posture scorrette e problemi muscolo-scheletrici, ma anche dalle emozioni. Sulla schiena riversiamo infatti tensioni, stress, preoccupazioni, e sulla colonna vertebrale scarichiamo il peso delle responsabilità quotidiane. Non a caso, la colonna è l’asse del nostro corpo e simbolicamente rappresenta il nostro sostegno.

 

Emozioni, a seconda di dove ci fa male la schiena potrebbe spiegarcele

Uno dei legami più comuni tra le emozioni e il dolore alla schiena è lo stress. Quando ci sentiamo stressati, i muscoli della schiena possono contrarsi e irrigidirsi, portando a tensione muscolare e dolore. Questo può manifestarsi nella parte superiore della schiena e nella zona delle spalle. La paura e l’insicurezza possono anche influire sulla nostra schiena. Ad esempio, la paura costante può causare tensione nella parte bassa della schiena, mentre l’insicurezza può portare a una postura curva o a una distribuzione irregolare del peso corporeo, che possono generare dolore cronico.

Le emozioni legate alla tristezza e alla depressione possono avere un impatto significativo sulla schiena. Le persone con depressione possono spesso sperimentare dolori alla schiena a causa della mancanza di motivazione per prendersi cura di sé stesse fisicamente, portando a una postura scorretta e a tensione muscolare. La rabbia e la frustrazione possono causare tensione muscolare nella zona della schiena superiore, spesso manifestandosi come una sensazione di serraggio o rigidità. Queste emozioni possono anche contribuire a una postura scorretta, che a sua volta può peggiorare il dolore.

Riconoscere il legame tra emozioni e dolore alla schiena è il primo passo verso la guarigione. La consapevolezza emotiva può aiutare le persone a gestire meglio le proprie emozioni e adottare strategie per prevenire o alleviare il dolore alla schiena. Questo può includere la pratica della meditazione, la terapia cognitivo-comportamentale o l’esercizio fisico mirato. È fondamentale sottolineare che il dolore alla schiena non dovrebbe mai essere ignorato o attribuito solo alle emozioni. È importante consultare un professionista medico per escludere cause fisiche sottostanti. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un trattamento medico specifico per affrontare il dolore alla schiena in modo efficace.

La consapevolezza delle emozioni e la gestione del benessere emotivo possono giocare un ruolo significativo nella prevenzione e nel trattamento del dolore alla schiena. Tuttavia, è essenziale consultare un medico per una valutazione accurata e un piano di trattamento appropriato quando si affronta il dolore alla schiena. Ovviamente ogni mal di schiena andrebbe valutato singolarmente con il supporto di uno specialista, senza il quale non è possibile fare una diagnosi precisa. Stessa cosa vale per le cure, che devono essere personalizzate. Tuttavia, quando accusiamo dolori alla schiena, ritagliare un po’ di tempo per il riposo è sempre consigliato. Perché il corpo, qualunque sia la causa, ci sta comunicando il suo disagio e il conseguente bisogno di una pausa.

Foto di Tumisu da Pixabay

Annalisa Tellini
Annalisa Tellini
Musicista affermata e appassionata di scrittura Annalisa nasce a Colleferro. Tuttofare non si tira indietro dalle sfide e si cimenta in qualsiasi cosa. Corista, wedding planner, scrittrice e disegnatrice sono solo alcune delle attività. Dopo un inizio su una rivista online di gossip Annalisa diventa anche giornalista e intraprende la carriera affidandosi alla testata FocusTech per cui attualmente scrive

Related articles

Animali: davvero riescono a sentire l’odore della paura degli esseri umani?

Negli annali della storia umana, la convinzione che gli animali possano percepire l'odore della paura negli esseri umani...

La ‘Mano di Irulegi’: Un Antico Mistero della Lingua Basca Risolto?

Le radici della lingua basca, uno degli enigmi più affascinanti della linguistica europea, potrebbero essere alla luce grazie...

Vaiolo dell’Alaska: colpita la prima vittima, ma quali sono i sintomi?

Nel panorama medico mondiale, un'inquietante minaccia ha riacceso le luci dell'attenzione: il vaiolo dell'Alaska. Con la conferma della...

I serpenti si evolvono a velocità incredibili: un mistero per gli scienziati

I serpenti sono creature affascinanti e misteriose, e uno dei loro segreti più enigmatici è la loro capacità...