Array

Sonos Trueplay, il nuovo sistema di auto-calibrazione per gli speaker

Date:

Share post:

Sonos Trueplay rappresenta un nuovo aggiornamento per l’applicazione Sonos in grado di calibrare automaticamente la risposta degli speaker.

Sonos Trueplay- Tuning Ambientale Automatico

Sonos Trueplay è una nuova interessante funzione che arriva di pari passo al Play:5. Il nuovo update è in grado di effettuare il tuning automatico degli speaker compatibili ottimizzandone la resa audio in output basandosi sulle caratteristiche di risonanza dell’ambiente circostante. É stato infatti dimostrato che la maggior parte degli utenti che si prodigano nel dimensionamento e nella collocazione di un impianto audio, errino nel posizionare gli organi d’uscita pregiudicandone così la resa acustica (generalmente sul pavimento, negli angoli di una stanza oppure in ambienti non idonei ad un’adeguata ottimale diffusione audio). Per questo nasce Trueplay.

Sonos calibrazione audio stanza

Trueplay risolve questi inconvenienti senza la pretesa di avere quindi a che fare con un tecnico audio o un esperto del settore. L’uno requisito è dettato della compatibilità e quindi nel disporre di un speaker: Play:1, Play:3 o Play:5 e un device Apple con iOS 7 o versione superiore. Al momento infatti non vi è il supporto ufficiale per i dispositivi Android giustificato da Sonos con l’inadeguatezza dei microfoni di detti device. Diverso invece il discorso iOS, decisamente più stabili ed accurati nella misurazione.  Sonos è comunque al lavoro su una soluzione, in modo da abilitare Trueplay anche su Android insieme alle PLAYBAR.

trueplay

Trueplay non fa altro che testare la risposta in frequenza servendosi dei microfoni per registrare l’impatto dell’ambiente esterno a detti campioni e correggere così le discrepanze rispetto ad una diffusione audio ottimale degli speaker posti magari in posizioni sfavorevoli. La funzione Trueplay si trova all’interno della sezione Room Settings dell’applicazione Sonos. La prima calibrazione richiede all’incirca 3 minuti mentre le successive in un minuto circa . Vengono effettuati una serie di test. Il primo consiste nello studio ambientale assicurandosi un livello di silenzio idoneo all’effettuazione del test che avviene passo-passo spostandosi nella stanza con in mano il proprio device Apple. Il test, a meno di effettuare spostamenti, deve essere effettuato solo una volta e comunica all’utente l’intensità e la rilevanza delle modifiche apportate. Questo rappresenta un metodo efficace per testare le differenze e scegliere se mantenerle o meno. 

Trueplay sarà disponibile come aggiornamento gratuito nella prossima versione dell’applicazione per iOS, in arrivo in Autunno.

Vi lasciamo col video teaser di lancio della nuova funzione:

https://www.youtube.com/watch?t=1&v=tTr18m13MOM

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

L’importanza dell’attività fisica quotidiana nel prevenire gli incubi notturni

Gli incubi notturni possono rappresentare un disturbo significativo per il sonno e il benessere psicologico di una persona....

Invecchiamento cerebrale: l’esercizio fisico rallenta il declino cognitivo

L'esercizio fisico è spesso associato a benefici per la salute fisica, come il miglioramento della forma cardiovascolare e...

Le Proteine nel Sangue Possono Individuare il Cancro 7 Anni Prima della Diagnosi

La ricerca sul cancro è un campo vitale nella sanità, ma ancora oggi molte diagnosi avvengono in stadi...

Aviaria: allarme anche a New York per i volatili

L'aviaria negli Stati Uniti è un topic scottante a causa soprattutto dell'epidemia che si sta diffondendo tra gli...