Array

Whatsapp, il messaggio horror terrorizza gli utenti

Date:

Share post:

Dopo le numerose truffe che corrono servendosi di WhatsApp, ora arriva anche un messaggio horror. Si tratta di un messaggio di cattivo gusto, che sfrutta la tecnica della Catena di Sant’Antonio.

A metterci in guardia sono i sempre vigili operatori della Polizia Postale. Nella loro pagina di Facebook “Una vita da Social”, riportano il testo del messaggio horror e mettono in guardia gli utenti.

“Ciao, mi chiamo Luca ho 7 anni, capelli neri e occhi rossi. Non ho ne naso ne orecchie… Sono morto. Se non mandi questo messaggio a 15 persone nei prossimi 5 minuti io apparirò stanotte di fianco al tuo letto con un coltello e ti ucciderò”.

Questo è come inizia il testo del messaggio, che da’ il via alla nuova catena di Sant’Antonio. I toni macabri, si possono leggere sin da subito. Non è ancora chiaro lo scopo finale di questi messaggi, ma il risultato è facilmente intuibile. Pare infatti che molti bambini, ricevendo questo messaggio, terrorizzati lo stiano facendo circolare su WhatsApp. Ovviamente i piccoli non sono i soli a riceverlo ed inoltrarlo  ai propri contatti.

messaggio horror

Il prosieguo del messaggio, cambia tono diventando quasi rassicurante. Si afferma che non si tratta affatto di uno scherzo. Si dice che se non si interromperà la catena, alle 22:22 del giorno in cui riceviamo il messaggio, ci succederà qualcosa di bello.

Si dice inoltre che il messaggio non è valido se lo inoltriamo in un gruppo. Il messaggio horror non è una truffa, infatti è del tutto innocuo. Le vittime però ci sono, cioè i bambini che leggendo questi contenuti, provano forte paura e spavento. La polizia postale, invita tutti i genitori ed educatori, invitandoli a prestare la massima attenzione.

Related articles

Recensione Epomaker DynaTab 75X: una tastiera meccanica davvero unica

Epomaker Dynatab 75X non è la classica tastiera meccanica del brand orientale di cui vi abbiamo parlato ampiamente nel...

Scoperti Sette Pianeti Erranti: Misteriosi e Inquietanti

I pianeti erranti sono corpi celesti che non orbitano attorno a una stella. A differenza della Terra e...

Metodo Boost con vitamina B6: speranza per la salute del cervello

Il metodo Boost con vitamina B6 sta guadagnando attenzione crescente nel campo della salute del cervello. Questa vitamina,...

I prossimi prodotti Apple saranno super sottili

Qualche settimana fa, Apple ha lanciato sul mercato la nuova gamma di iPad Pro. La cosa sorprendente dei...