Il mistero del sapore del coriandolo: perché alcuni ci sentono il sapone?

Date:

Share post:

Il coriandolo, una pianta aromatica nota sin dai tempi antichi, è spesso oggetto di discussioni animate riguardo al suo particolare sapore. Mentre molti lo adorano per la sua freschezza e aromaticità, c’è una fetta significativa di persone che lo associano al sapone. Questo fenomeno intrigante ha radici nella biologia umana e nell’esperienza soggettiva del gusto. Esploreremo le ragioni di questa divergenza di percezioni, analizzando sia gli aspetti fisiologici che culturali che contribuiscono a questa strana controversia.

Tra il 3% e il 21% delle persone, a seconda della loro posizione nel mondo, non amano il coriandolo per il suo sapore saponoso. Questo spiega che molto probabilmente c’entra la genetica o comunque ha un ruolo importante. Non sorprende che le persone abbiano reazioni diverse allo stesso cibo, ma di solito rispondono alla stessa esperienza gustativa. Un esempio importante è senza alcun dubbio è il peperoncino: tutti provano la sensazione di bruciore e solo ad alcuni piace.

 

Coriandolo, perché mangiandolo sentiamo il gusto del sapone?

Inoltre, bisogna considerare il contesto culturale in cui una persona è cresciuta. Le preferenze alimentari sono fortemente influenzate dall’ambiente in cui si è cresciuti e dalle tradizioni culinarie della propria famiglia. Se il coriandolo non è stata una presenza comune nella dieta di un individuo durante la crescita, potrebbe risultare più difficile abituarsi al suo sapore unico. Un altro fattore da considerare è la preparazione e la quantità di coriandolo utilizzato in un piatto. Se non viene utilizzato con parsimonia e in modo equilibrato, il suo sapore può risultare sovrastante e travolgere gli altri sapori presenti nella preparazione. Questo può portare un’esperienza sensoriale non piacevole e contribuire alla percezione del sapore di sapone.

Tuttavia, è importante notare che ci sono anche persone che amano il coriandolo proprio per il suo sapore distintivo. Per loro, le sue note fresche e agrumate sono un elemento essenziale in molte cucine del mondo. Le ricette di diverse tradizioni culinarie, dalla messicana alla tailandese, fanno un ampio uso di questa pianta, evidenziando la sua versatilità e la sua importanza nella gastronomia globale. È interessante notare che alcune ricerche scientifiche suggeriscono che la percezione del sapore del coriandolo potrebbe essere influenzata da fattori genetici. Uno studio condotto nel 2012 ha identificato un gene, OR6A2, che sembra essere correlato alla percezione del sapore del coriandolo. Le persone con determinate varianti di questo gene potrebbero percepire il coriandolo in modo diverso rispetto a coloro che ne hanno altre varianti.

La controversia sul sapore del coriandolo è una questione intrigante che combina elementi di biologia umana e influenze culturali. La sua percezione varia da persona a persona, con alcune che lo amano per il suo aroma distintivo e altre che lo associano al sapone. Questa divergenza di opinioni aggiunge fascino al mondo della gastronomia e sottolinea l’importanza di rispettare le preferenze individuali quando si tratta di cucina. Quindi, la prossima volta che vi troverete a discutere sul coriandolo, ricordate che il gusto è un’esperienza soggettiva e che non c’è una risposta giusta o sbagliata.

Foto di Roy Stephen da Pixabay

Annalisa Tellini
Annalisa Tellini
Musicista affermata e appassionata di scrittura Annalisa nasce a Colleferro. Tuttofare non si tira indietro dalle sfide e si cimenta in qualsiasi cosa. Corista, wedding planner, scrittrice e disegnatrice sono solo alcune delle attività. Dopo un inizio su una rivista online di gossip Annalisa diventa anche giornalista e intraprende la carriera affidandosi alla testata FocusTech per cui attualmente scrive

Related articles

Apple iPhone 15 vs iPhone 16: cosa cambia?

Da molti mesi ormai stiamo parlando di iPhone 16, il nuovo top di gamma dell'azienda di Cupertino dovrebbe rivoluzionare...

Progetto MEGLIO: utilizzare la fibra ottica per monitorare i terremoti in Italia

L'Italia, nota per la sua bellezza e la sua storia ricca, è anche un paese sismicamente attivo. Per...

Goldeno: La scoperta rivoluzionaria di un oro a singolo strato atomico

Da secoli, l'oro ha affascinato l'umanità con la sua bellezza e il suo valore intrinseco. Ma ora, gli...

Tè Kukicha: un tesoro giapponese per la salute, quasi più del matcha

Il Tè Kukicha, noto anche come "Tè dei Rametti" o "Tè Twig", è una varietà unica e salutare...