In futuro potrebbe essere possibile ritardare o eliminare la menopausa

Date:

Share post:

La possibilità di eliminare o ritardare la menopausa è oggetto di studio da parte di un gruppo di scienziati che sfida l’idea che la menopausa sia una parte inevitabile dell’invecchiamento. La menopausa accelera il processo di invecchiamento delle donne, aumentando il rischio di vari problemi di salute. Comprendendo e sviluppando strumenti per ritardare l’invecchiamento delle ovaie, i ricercatori sperano di migliorare la salute delle donne a lungo termine e prolungare la fertilità.

La menopausa, contrassegnata da un intero anno senza ciclo mestruale, non solo significa la fine della fertilità, ma porta anche a significativi cambiamenti nel corpo delle donne. Quando le ovaie smettono di funzionare e di rilasciare ormoni vitali, il processo di invecchiamento della donna si accelera, aumentando il rischio di malattie associate all’invecchiamento come malattie cardiache, malattie autoimmuni, osteoporosi e declino cognitivo.

Piraye Yurttas Beim, fondatrice e CEO della startup di biotecnologia Celmatix, sottolinea gli effetti dannosi della menopausa sulla salute delle donne e respinge l’idea di normalizzazione. Crede che la menopausa sia un fattore chiave nello sviluppo di malattie legate all’età e dovrebbe essere affrontata di conseguenza.

Studi hanno dimostrato una correlazione tra le donne che entrano in menopausa più tardi nella vita e una riduzione dei rischi per la salute, oltre a una maggiore longevità. Le donne che entrano in menopausa dopo i 55 anni di età tendono a vivere in media due anni in più rispetto a quelle che entrano in menopausa prima dei 40 anni.

Inoltre, la menopausa precoce è stata associata a un aumentato rischio di malattie cardiache, ictus e mortalità. Ritardare la menopausa potrebbe potenzialmente prevenire o posticipare questi problemi di salute.

Gli sforzi per ritardare o eliminare la menopausa si concentrano principalmente sul rallentamento della perdita di follicoli ovarici e ovuli. I ricercatori stanno esplorando diverse approcci, come l’utilizzo di farmaci esistenti per ritardare l’invecchiamento delle ovaie o lo sviluppo di nuove terapie per invertire il declino delle ovaie.

L’ingegneria delle cellule staminali, la manipolazione ormonale e l’attivazione dell’ormone anti-Mülleriano (AMH) sono alcune delle strategie che vengono esplorate. L’obiettivo è migliorare la salute delle donne senza necessariamente prolungare la fertilità, dando loro un maggiore controllo sulla loro esperienza della menopausa.

Ritardare o eliminare la menopausa potrebbe avere implicazioni significative oltre alla fertilità. Le donne potrebbero avere meno sintomi della menopausa, come vampate di calore, cambiamenti d’umore e annebbiamento mentale, che possono influire sulla loro carriera e sul loro benessere generale.

Il rischio di malattie debilitanti come malattie cardiache e demenza potrebbe essere ritardato o ridotto. Le donne avrebbero maggiore autonomia nelle loro scelte riproduttive, simile a quanto accaduto con la contraccezione.

Mentre alcuni medici rimangono scettici e chiedono ulteriori ricerche, i sostenitori del ritardo della menopausa sostengono che sia essenziale sfidare l’assunto prevalente che la menopausa sia una conseguenza inevitabile dell’invecchiamento. Rivalutando la menopausa come una condizione trattabile, le donne potrebbero potenzialmente avere una vita più lunga e più sana, con maggiore autonomia riproduttiva e miglior benessere generale.

Image by Silvia from Pixabay

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Gli effetti del consumo quotidiano di cereali sul corpo umano

I cereali sono una componente fondamentale della dieta umana, offrendo una fonte importante di carboidrati complessi, fibre, vitamine...

Vision Pro: prime informazioni sul lancio in Italia

Vision Pro è arrivato sul mercato USA ad inizio febbraio. Le recensioni di coloro che lo hanno acquistato...

Zephyr, l’aereo a energia solare che rivoluzionerà la sorveglianza terrestre

Immagina un velivolo silenzioso, con un'apertura alare pari a quella di un piccolo aereo passeggeri, ma dal peso...

Frutta con il cancro: ne basta anche solo l’odore

Tutti i sensi sono importanti per noi e infatti anche l'olfatto è importantissimo e per diversi aspetti. Tra...