Alcatel Idol 5 e A7, due nuovi mid-range svelati ad IFA 2017

Date:

Share post:

All’IFA 2017, Alcatel ha presentato due nuovi smartphone Android appartenenti alla fascia media del mercato. Il primo si chiama Alcatel Idol 5, che è stato protagonista di diversi rumor nelle ultime settimane. Il nuovo terminale della serie Idol è caratterizzato da un corpo in metallo spesso solo 7.5 mm. Sulla parte frontale è presente un display IPS da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 × 1080 pixel e protetto da un vetro 2.5D.

All’interno della scocca in metallo troviamo un processore octa-core MediaTek MT6753 coadiuvato da 3 GB di memoria RAM. Lo storage interno, invece, è da 16 GB ulteriormente espandibile tramite micro SD. Il nuovo Alcatel Idol 5 è dotato sulla parte posteriore di una fotocamera da 13 mega-pixel interpolata via software a 16 mega-pixel. Questa propone un’apertura focale f/2.0 ed è capace di catturare filmati in Full HD a 30 FPS.

Alcatel Idol 5

Alcatel Idol 5: corpo in metallo e processore octa-core

Sulla parte frontale, invece, trova posto una fotocamera da 5 mega-pixel con f/2.4 e registrazione di video in HD a 30 FPS. Interessante è la caratteristica Dual Social Accounts la quale consente di condividere gli scatti effettuati e i video ripresi in maniera istantanea sui social network più popolari.

L’Alcatel Idol 5, infine, è alimentato da una batteria da 2800 mAh mentre il sistema operativo pre-installato è Android in versione 7.0 Nougat. Il terminale sarà disponibile ad ottobre nelle colorazioni Metal Silver e Metal Black ad un prezzo consigliato di 239 euro.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”45″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” template=”/home/focustech.it/htdocs/wp-content/themes/focustechV2-child-theme/nggallery/gallery-miniature.php” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Alcatel A7: batteria da 4000 mAh e fotocamera da 16 mega-pixel

L’altro smartphone presentato dalla società si chiama Alcatel A7 e si aggiunge agli attuali A3 ed A5 LED. Il terminale propone un design davvero elegante, impreziosito da alcuni particolari in metallo. Il terminale dispone di caratteristiche tecniche molto interessanti che includono un processore octa-core con clock a 1.5 GHz, 3 GB di RAM e 32 GB di storage interno espandibile.

Alcatel A7

Una delle feature più interessanti proposte dall’Alcatel A7 è la batteria da 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida. Il comparto delle connettività include un modem LTE di sesta categoria, Wi-Fi n, Bluetooth 4.2, NFC e VoLTE.

La fotocamera posteriore è da 16 mega-pixel con apertura focale f/2.0, autofocus PDAF e flash LED dual tone mentre quella frontale è da 8 mega-pixel con messa fuoco fissa e flash LED dedicato. Pur avendo una batteria da 4000 mAh, l’Alcatel A7 vanta uno spessore da 8.95 mm. Il tutto è mosso dal sistema operativo Android 7.0 Nougat. L’Alcatel A7 sarà disponibile a breve ad un prezzo consigliato di 229 euro.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”44″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” template=”/home/focustech.it/htdocs/wp-content/themes/focustechV2-child-theme/nggallery/gallery-miniature.php” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Alessio Salome
Alessio Salomehttp://#
Mi occupo principalmente di smartphone e tablet da più di 3 anni con una passione che mi spinge a tenermi aggiornato continuamente su tutte le novità in commercio. Scrivendo articoli, posso esprimere un parere obiettivo su ogni dispositivo che fa il suo ingresso nel mercato. Android è stato il mio primo sistema operativo mobile fin dal 2012 e da allora non l'ho più abbandonato. Blogger per passione ma anche per lavoro con collaborazioni attive con altri blog.

Related articles

Animali: davvero riescono a sentire l’odore della paura degli esseri umani?

Negli annali della storia umana, la convinzione che gli animali possano percepire l'odore della paura negli esseri umani...

La ‘Mano di Irulegi’: Un Antico Mistero della Lingua Basca Risolto?

Le radici della lingua basca, uno degli enigmi più affascinanti della linguistica europea, potrebbero essere alla luce grazie...

Vaiolo dell’Alaska: colpita la prima vittima, ma quali sono i sintomi?

Nel panorama medico mondiale, un'inquietante minaccia ha riacceso le luci dell'attenzione: il vaiolo dell'Alaska. Con la conferma della...

I serpenti si evolvono a velocità incredibili: un mistero per gli scienziati

I serpenti sono creature affascinanti e misteriose, e uno dei loro segreti più enigmatici è la loro capacità...