Recensione WD_Black C50 – un’ottima espansione di memoria per Xbox Series X/S

Date:

Share post:

Western Digital, azienda leader nel settore della produzione di memorie esterne di vario genere, ha recentemente lanciato sul mercato il WD_Black C50, un hard disk esterno che funge da espansione di memoria per le console Xbox Series X/S. Scopriamolo meglio da vicino nella nostra recensione completa.

 

Estetica e Design

Progettato appositamente per Xbox, il prodotto presenta il classico design della serie WD_Black (di cui vi avevamo già parlato in passato), è realizzato in alluminio, con un comodo cappuccio in plastica che facilita il trasporto dell’hard disk esterno, ed una bellissima finitura che richiama gli altri modelli, conferendogli il giusto mix tra eleganza ed aggressività, che ci saremmo aspettati di vedere data la natura da gaming del prodotto stesso.

Dimensionalmente la scheda di espansione è abbastanza contenuta, raggiungendo 55,6 x 31,6 x 7,7 millimetri, ed un peso (con il cappuccio) di circa 25 grammi. I materiali utilizzati gli conferiscono robustezza ed affidabilità, appare sin da subito essere molto resistente ed assolutamente ben fatta. Rimuovendo il cappuccio si accede al connettore vero e proprio da collegare fisicamente alla porta dedicata della Xbox Series X/S.

 

Hardware e Specifiche

WD_Black C50 è tecnicamente una scheda di espansione che permette di incrementare la memoria interna della console, fornendo prestazioni analoghe a quelle del disco presente all’interno (grazie all’utilizzo di Xbox Velocity Architecture). Il prodotto presenta licenza ufficiale Xbox, è stato appositamente studiato e progettato per la console di Microsoft, e coloro che lo acquisteranno potranno accedere ad un mese gratis di abbonamento a Xbox Game Pass Ultimate.

Sul mercato si possono trovare due varianti differenti, da un punto di vista estetico sono identico, ciò che cambia è lo spazio interno: 512GB 1TB (il prezzo varia da 99 a 149 euro). Ciò che permette di considerare il prodotto plug&play è proprio l’estrema facilità nell’installazione, le console di Microsoft presentano una porta di espansione facilmente accessibile nella parte posteriore, il che non porta l’utente a dover smontare parti o cover (come ad esempio su PS5). Per questo motivo non resta che aprire la WD_Black C50, rimuovere il cappuccio ed inserirla, quasi fosse come una chiavetta USB in un PC.

In pochi secondi il sistema riconoscerà in automatico la scheda di espansione, installandola correttamente ed offrendo sin da subito la possibilità di espandere la memorai interna, senza dover settare impostazioni particolari. Nella fase di test vi abbiamo installato vari titoli, tra cui ad esempio Call of Duty Modern Warfare 3, e non abbiamo mai notato rallentamenti o difficoltà nella velocità di accesso ai dati salvati sulla stessa memoria (raggiunge velocità di 2’400 MB/s per dati non compressi e 4’800 MB/s per dati compressi).

E’ perfettamente compatibile con il Quick Resume, così da poter riprendere nell’immediato da dove ci si era fermati in precedenza, risparmiando moltissimo tempo. Se proprio dovessimo fare un piccolo confronto tra la WD_Black C50 e l’hard disk interno, potremmo notare un ritardo di un paio di secondi nel caricamento e nel trasferimento dei dati, un’inezia che non va comunque ad inficiare le prestazioni complessive e l’esperienza finale dell’utente.

 

WD_Black C50 – conclusioni

In conclusione WD_Black C50 è una buonissima scheda di espansione per Xbox Series X/S, un prodotto che fa dell’immediatezza il proprio punto di forza, essendo facilissimo da installare e da utilizzare, mantenendo altresì un design accattivante e moderno. Il rapporto qualità/prezzo pende direttamente a suo favore, sebbene si sia notato un piccolo ritardo rispetto a quanto la memoria interna della console sia effettivamente in grado di offrire.

 

WD_Black C50

8.1

Design e Estetica

8.5/10

Velocità di lettura

8.0/10

Velocità

8.0/10

Prezzo

8.0/10

Pros

  • Prezzo adeguato
  • Facile da installare e da utilizzare
  • Buona velocità di lettura e scrittura

Cons

  • Un filo più lenta dell'SSD interno

Related articles

Malattia X: in arrivo la prossima pandemia, la conferma dell’OMS

Nell'era in cui la pandemia da Covid-19 ha scosso il mondo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha lanciato...

Emergenza Globale: Il Virus della Peste Suina Africana Minaccia Ecosistemi e Comunità

Il mondo affronta un'urgente emergenza causata dal dilagare del virus della peste suina africana (ASFV), una minaccia che...

Recensione Helldivers 2: uno shooter quasi perfetto

Helldivers 2 è un titolo che diverte sin dalle prime battute e lancia un grande insegnamento alla stragrande maggioranza degli sviluppatori...

Bullismo Infantile Collegato a Sfiducia e Problemi di Salute Mentale nell’Adolescenza

Un nuovo studio, condotto in collaborazione dall'UCLA Health e dall'Università di Glasgow, ha scoperto che i giovani adolescenti...