WhatsApp: arriva una nuova impostazione per inviare contenuti in HD

Date:

Share post:

Siete tra coloro che non hanno problemi di spazio su iPhone e preferiscono inviare contenuti su WhatsApp sempre alla massima qualità? A breve non sarà necessario dover impostare la qualità HD per ogni contenuto che inviate. Così come accaduto per la versione Android, anche quella iOS proporrà una sezione in cui si potrà impostare la qualità HD come predefinita per ogni invio. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

Dopo anni di lamentele in merito alla qualità scarsa dei contenuti inviati tramite WhatsApp, ecco che Meta si sta muovendo per dare agli utenti quanto più personalizzazione possibile in merito al tema. Già ora, tutti possono scegliere se inviare contenuti a qualità standard o qualità HD. A breve, il processo diventerà ancora più semplice.

 

WhatsApp: come impostare la qualità HD per l’invio dei contenuti

A dare le prime informazioni in merito alla novità in arrivo è stato il noto WABetaInfo. Questo ha dichiarato che la funzione è stata lanciata, al momento, solo per una cerchia ristretta di beta tester. Come funziona il tutto? A quanto pare, è stata aggiunta una nuova schermata all’interno delle impostazioni dell’app, in particolare nella sezione “spazio e dati” dove è possibile selezionare la qualità predefinita di ogni invio di foto e video. Nella sezione, WhatsApp precisa che la qualità HD può portare ad occupare fino a 6 volte più spazio rispetto alla qualità standard. Bisogna precisare, inoltre, che la qualità HD non coincide con la qualità originale del contenuto. Quest’ultima sarà sempre migliore.

Come abbiamo già accennato, la novità risulta essere attualmente disponibile solo per una cerchia ristretta di beta tester che hanno scaricato l’ultima versione beta dell’app per iPhone. Se i test andranno per il verso giusto, dovremmo vedere arrivare la novità per tutti nel corso delle prossime settimane. Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.

Francesco Bassetti
Francesco Bassetti
Studente universitario di biotecnologie appassionato al mondo Apple e della tecnologia in generale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

quindici + due =

Related articles

Basso peso alla nascita e declino cognitivo: cause, effetti e interventi

Il basso peso alla nascita (BPN), generalmente definito come un peso inferiore a 5,5 chili, è una condizione...

WhatsApp: in arrivo funzioni AR per migliorare le videochiamate

WhatsApp intende migliorare sensibilmente le videochiamate tra utenti! Scovate all'interno dell'ultima beta dell'app per dispositivi Android, tracce di...

Procrastinare: essere ottimisti potrebbe essere un buon antidoto

La procrastinazione, il rimandare compiti e decisioni a un momento successivo, è un fenomeno comune che può influenzare...

AI Rileva il Parkinson Sette Anni Prima dei Sintomi con Precisione del 100%

Un recente studio pubblicato su Nature Communications ha rivelato un progresso significativo nella diagnosi precoce del morbo di...