Aviaria: allarme anche a New York per i volatili

Date:

Share post:

L’aviaria negli Stati Uniti è un topic scottante a causa soprattutto dell’epidemia che si sta diffondendo tra gli allevamenti di bovini. Un passaggio alle mucche del virus è qualcosa di molto pericoloso che di fatto, se non contrastato, può portare a un’allarme per l’uomo; ci sono già stati dei casi in persone il che sottolinea la gravità. Tutto questo però sta avvenendo lontano dalle grandi città, ma ci sono altre forme dell’emergenza che le coinvolgono.

A New York, per esempio, sono stati segnalati numerosi uccelli migratori che presentavano una variante dell’aviaria particolarmente contagiosa. La scoperta è stata fatta tramite un’analisi costante degli escrementi lasciati in giro per la città negli ultimi due anni. Di per sé la situazione non è considerabile un focolaio, perché le segnalazioni sono poche, ma quel poco può bastare per causare un effetto a catena.

 

L’aviaria a New York

Le parole delle autorità sanitarie: “È intelligente stare attenti e stare lontano dalla fauna selvatica. Ciò include anche impedire ai tuoi animali domestici di entrare in stretto contatto con la fauna selvatica. Questo li mette in contatto con una popolazione altamente densa di esseri umani e animali domestici, fornendo un vasto sistema urbano animale-umano interfaccia in cui il grande pubblico può avere scarsa consapevolezza delle malattie infettive circolanti.”

L’aviaria in sé diventa un pericolo per l’uomo nel momento in cui da volatili passa ai mammiferi. Negli Stati Uniti è successo diverse volte. Finora si contano casi tra le volpi selvatiche, procioni, opossum, puzzole, foche, leopardi, orsi, puma, linci rosse e animali domestici come gatti e cani, oltre che alle sopracitate mucche. Il quadro, in sostanza, è mutevole.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

uno + undici =

Related articles

Super Casa Smart, tanti servizi e una sola bolletta con Optima Italia

Avete sempre sognato di avere a disposizione una soluzione integrata che possa consentirvi di gestire servizi fondamentali come...

Ghiaccio: i virus antichi della Groenlandia potrebbero rallentare lo scioglimento

Recentemente, una scoperta sorprendente ha acceso nuovi dibattiti nel mondo scientifico: virus giganti, antichi e quasi dimenticati, sono...

Hai vinto una box UEFA EURO 2024: attenzione alla truffa

In occasione dell'inizio del campionato europeo di calcio 2024, i malintenzionati del web hanno pensato bene di creare...

Recensione Epomaker DynaTab 75X: una tastiera meccanica davvero unica

Epomaker Dynatab 75X non è la classica tastiera meccanica del brand orientale di cui vi abbiamo parlato ampiamente nel...