Google: l’app per telefono Android Auto verrà chiusa

Date:

Share post:

Android Auto è un modo conosciuto per chi vuole accedere al proprio telefono direttamente dalla propria auto. Ciò ci consente di accedere più facilmente a Google Maps, alle app musicali e dati senza dover utilizzare il proprio telefono. Ovviamente esiste anche un’app per lo smartphone per coloro che non hanno un auto predisposta.

Più di recente Google ha lavorato alla modalità guida di Google Assistant che ora, finalmente terminata, andrà a sostituire Android Auto sugli smartphone con Android 12. Per gli utenti che utilizzano già Android Auto le cose non cambieranno. Invece per coloro che la utilizzavano sul mobile si assisterà alla transizione da quella vecchia a Google Assistant.

 

Google sostituirà Android Auto con l’Assistant per un’esperienza di guida nuova

A partire da Android 12 la modalità di guida di quest’ultima sarà l’esperienza di guida integrata. Prima di questa conferma ufficiale, alcuni utenti possessori degli smartphone Pixel hanno ricevuto delle notifiche quando provavano ad installare l’app. Il messaggio avvisava che l’app sarà disponibile solo sugli schermi delle auto, invitando a provare l’esperienza dell’Assistente.

Questo passaggio era prevedibile dal rilascio di Android 10, quando la maggior parte delle funzioni di Android Auto sono state portate al livello di integrazione nel sistema. Google ha annunciato l’intenzione di rendere Google Assistant lo strumento principale per i conducenti nel 2019, ma a quel tempo l’intera gamma di funzioni nell’applicazione non era ancora apparsa. Tra le novità di Android 12, la prossima iterazione del sistema operativo Google, la nuova versione dell’OS supporta l’attivazione di Google Assistant con una pressione prolungata del tasto di accensione.

Foto di Deepanker Verma da Pixabay

Annalisa Tellini
Annalisa Tellini
Musicista affermata e appassionata di scrittura Annalisa nasce a Colleferro. Tuttofare non si tira indietro dalle sfide e si cimenta in qualsiasi cosa. Corista, wedding planner, scrittrice e disegnatrice sono solo alcune delle attività. Dopo un inizio su una rivista online di gossip Annalisa diventa anche giornalista e intraprende la carriera affidandosi alla testata FocusTech per cui attualmente scrive

Related articles

Consapevolezza: migliorare il sonno e ridurre lo stress per un benessere totale

La consapevolezza, conosciuta anche come mindfulness, è una pratica che ha guadagnato crescente popolarità negli ultimi anni grazie...

Sesto senso dei cani: come riconoscono lo stress umano e come influenza il loro comportamento

La capacità dei cani di rilevare l'odore dello stress umano è una scoperta affascinante che apre nuove frontiere...

WhatsApp migliora gli aggiornamenti di stato

WhatsApp continua a lavorare per rendere gli aggiornamenti di stato più interessanti ed intuitivi da utilizzare. Dopo aver...

Recensione Epomaker Shadow-S: qualità e robustezza al giusto prezzo

Epomaker Shadow-S è una tastiera meccanica di assoluta qualità, un prodotto completo e funzionale, che punta su un design allineato con...