Array

Microsoft Windows 10: ecco la nuova versione dell’OS dedicata a studenti ed insegnanti

Date:

Share post:

Microsoft Corporation ha deciso di rivoluzionare il settore Educational, proponendo una versione ad hoc del sistema operativo Windows 10 da dedicare ad insegnanti e studenti, i quali se ne possono servire per garantirsi l’accesso rapido e sicuro all’informazione.

Il nuovo sistema operativo della software house di Redmond si chiama Windows 10 S, e rispetto all’originale mantiene intatte le forme ed il look dell’interfaccia grafica. Ciò che cambia è fondamentalmente la modalità operativa, ora affidata esclusivamente alle Universal Windows Platform App che troviamo all’interno dello store ufficiale Windows.

Ciò vuol dire che tutte le applicazioni che funzioneranno all’interno del platform Windows Store saranno ottimizzate per l’utilizzo in ambiente Windows 10 S. che risulta decisamente più leggero rispetto ad una distribuzione ufficiale tradizionale. Questo fatto conferma, quindi, la possibilità di poter utilizzare l’OS anche nei device di fascia bassa. Nel caso in cui uno studente tentasse di installare un programma esterno, questa sarà semplicemente bloccato.

Ad ogni modo, gli insegnanti potrebbero avere la necessità di installare appositi applicativi software e, proprio per questo, viene fornita la possibilità di passare a Windows 10 Pro, provvedendo all’acquisto di regolare licenza di utilizzo tramite il negozio digitale Microsoft Windows Store.Windows 10 S

Ulteriori feature includono anche la possibilità di configurare nuovi Personal Computer utilizzando opzioni già configurate, memorizzate su apposito drive USB esterno. Il sistema, quindi, si occuperà semplicemente di rilevare l’unità, personalizzando automaticamente tutte le impostazioni volute dal docente.

Windows 10 S, tra l’altro, garantirà anche maggior accessibilità sul piano delle adozioni, in considerazione del fatto che sarà possibile trovare prodotti in vendita a partire da soli $189. Tra i partner accreditati al progetto si segnalano: Acer, Asus, Dell, Fujitsu, HP, Samsung, Toshiba e tanti altri. Tutti i device, inoltre, garantiranno l’accesso in bundle al pacchetto Office 365 for Education con Microsoft Team e la distribuzione di Minecraft: Education Edition per il primo anno.

La disponibilità delle nuove piattaforme è stata fissata per la prossima estate, in diretta corrispondenza con l’inizio dell’anno scolastico. Infine, tutti gli istituti che già utilizzano distribuzioni di Windows 10 Pro, possono beneficiare dell’utilizzo totalmente gratuito della versione S per tutte le altre macchine.

FONTE

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Il principio di Dilbert: perché gli incompetenti ottengono successo al lavoro?

Il principio di Dilbert, formulato dal fumettista Scott Adams, è una satira del mondo del lavoro che sostiene...

Recensione Narwal Freo X Ultra – stazione di svuotamento e robot aspirapolvere/lavapavimenti

Narwal, fondata nel 2016, ha rapidamente raggiunto un notevole successo finanziario, superando i 150 milioni di dollari di...

Le backburner relationships, relazioni di riserva: un piano B sentimentale?

Le backburner relationships, note anche come relazioni di riserva, sono legami sentimentali non ufficiali tenuti "a fuoco lento",...

Glucomannano: una promessa nella perdita di peso?

Il glucomannano è una fibra alimentare solubile estratta dalla radice del konjac, una pianta originaria del Giappone e...