Schermi Touch Auto: Rischi Incidenti? Ue Allarme, Volkswagen Ritira

Date:

Share post:

Negli ultimi anni, l’innovazione tecnologica all’interno delle auto ha portato all’introduzione diffusa dei touch screen, che hanno trasformato l’esperienza di guida. Tuttavia, l’Unione Europea ha sollevato preoccupazioni sulla sicurezza stradale legate a questi dispositivi. Secondo l’UE, la crescente complessità e luminosità degli schermi touch all’interno delle auto potrebbero aumentare il rischio di incidenti stradali causati dalla distrazione dei conducenti.

Il 1° gennaio 2026, entrerà in vigore un nuovo sistema di classificazione definito da Euro Ncap, che imporrà restrizioni più rigide sui touch screen nelle auto. Secondo le nuove regole, cinque controlli primari dell’automobile, come clacson, tergicristalli e luci di emergenza, dovranno essere attivabili tramite pulsanti fisici o interruttori per ottenere la massima valutazione di 5 stelle. Questa mossa mira a ridurre il rischio di incidenti stradali causati dalla distrazione dei conducenti.

Le case automobilistiche stanno reagendo a queste nuove linee guida in modi diversi. Ad esempio, Volkswagen ha annunciato un ripensamento sull’uso eccessivo di schermi touch nelle sue auto a seguito delle lamentele dei clienti. Il CEO di Volkswagen Passenger Cars, Thomas Schäfer, ha persino dichiarato che la presenza di touch screen ha causato danni al marchio tedesco. D’altra parte, alcune aziende come Tesla, che hanno reso i touch screen un marchio distintivo dei propri veicoli, devono ora decidere se adeguarsi alle nuove normative o continuare a produrre modelli con schermi touch.

In conclusione, mentre i touch screen all’interno delle auto offrono molte funzionalità avanzate, le preoccupazioni sulla sicurezza stradale stanno spingendo l’industria automobilistica a trovare un equilibrio tra innovazione e sicurezza.

Foto di A n v e s h su Unsplash

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Recensione Fujifilm Instax Mini 99: una instant camera dal sapore vintage

Fujifilm Instax Mini 99 è l'ultima instant camera dell'azienda nipponica, rappresentante un chiaro messaggio d'amore alla fotografia del passato,...

Neurogenesi: migliorarla per il trattamento del Parkinson

Il morbo di Parkinson è una malattia neuro degenerativa caratterizzata dalla perdita di neuroni dopaminergici nella substantia nigra,...

La recente tempesta solare è stata così intensa che si è fatta sentire sul fondo del mare

Una potente tempesta solare ha generato aurore spettacolari visibili alle quali in molti hanno avuto la fortuna di...

Alcol: quanto tempo impiega il nostro cervello per riparare i danni?

L'alcol è una sostanza che può avere effetti profondamente negativi sul cervello umano, causando danni che possono variare...