Array

Uno smartwatch Tag Heuer firmato da LVMH da Novembre

Date:

Share post:

TAG Heuer non è nuovo nel settore tecnologico, negli ultimi anni infatti ha prodotto diversi modelli di smartphone di lusso. Molti si ricorderanno del TAG Heuer Racer e del TAG Heuer LINK dal prezzo esorbitante di $ 6,700. Il mese scorso, il produttore di orologi di lusso ha annunciato di aver stretto un accordo con Google ed Intel. Da questo ci si dovrebbe aspettare di vedere presto sul mercato un prodotto da $ 1,000. Il prezzo degli ordinari smartwatch con sistema Android Wear solitamente si aggira sui $ 400, ma per quanto riguarda questa novità il costo è di gran lunga più costoso.

Fra Ottobre e Novembre 2015 TAG Heuer e LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton S.A. metteranno in vendita il loro smartwatch ad un prezzo che si aggirerà sui $ 1,400. Il suo costo è decisamente alto, ma sicuramente più economico di un Apple Watch Editition da $ 17,000. Nonostante i prezzi di questo tipo di dispositivo siano così alti, è risaputo che ci sono persone disposte a spendere una cifra di questo genere. Tag Heuer è diventato il diretto concorrente di Apple in fatto di orologi intelligenti.

Se si paragona la potenza data dalla batteria, per i dispositivi Apple Watch o altri dispositivi di tipo Android Wear l’autonomia è di appena 18 ore, il device di casa TAG Heuer invece è previsto che possa avere una durata fino a 40 ore. Non ci sono molti dettagli sulle specifiche tecniche, ma è presumibile aspettarsi un parco hardware di alta qualità in combinazione con le ultime caratteristiche di Android Wear.

Il CEO di TAG Heuer, Jean-Claude Biver, in realtà spera in un successo da parte di Apple Watch, anche se in modo sarcastico. La sua speranza è che Apple “… venda milioni e milioni e milioni di questi modelli” perché “più ne vende e più l’utenza potrebbe volere qualcosa di differente, per arrivare così a scegliere un dispositivo TAG Heuer“. Questo discorso ha senso, ma solo nel caso in cui si parli di versioni lussuose e con quel tipo di persone che possono permettersi una spesa simile, ricche o famose che siano.

Stefano Pauli
Stefano Paulihttp://www.senzaunordinepreciso.it
Sono appassionato di informatica, tecnologia, musica e pallacanestro. Ho fatto un’esperienza lavorativa ventennale e, da autodidatta, ho imparato il mestiere di dekstop publisher e proofreader, usando applicativi dedicati. Di recente mi sono scoperto web writer, aprendo anche un mio personale blog di informazione e approfondimento.

Related articles

Scoperti Sette Pianeti Erranti: Misteriosi e Inquietanti

I pianeti erranti sono corpi celesti che non orbitano attorno a una stella. A differenza della Terra e...

Metodo Boost con vitamina B6: speranza per la salute del cervello

Il metodo Boost con vitamina B6 sta guadagnando attenzione crescente nel campo della salute del cervello. Questa vitamina,...

I prossimi prodotti Apple saranno super sottili

Qualche settimana fa, Apple ha lanciato sul mercato la nuova gamma di iPad Pro. La cosa sorprendente dei...

Psicologia: perché mettiamo sempre gli stessi vestiti?

Negli armadi moderni, spesso straripanti di opzioni, sorprendentemente molti di noi gravitano verso una manciata di capi preferiti....