Alimentazione: 5 cibi che scatenano lo stress e l’ansia

Date:

Share post:

Ciò che mangiamo non solo influenza il nostro cervello per quanto riguarda la forma fisica, ma anche per quanto riguarda il nostro umore. Non è senza ragione che il nostro intestino è chiamato il nostro “secondo cervello” e la ricerca suggerisce che i trilioni di microrganismi che vivono nel nostro intestino, noto anche come microbioma intestinale, comunicano con il nostro sistema nervoso e immunitario, influenzando il nostro umore generale.

Quindi possiamo dire con sicurezza che il nostro intestino e il nostro cervello sono collegati e questo sottolinea che mentre mangiare cibi adatti all’intestino può mantenere i nostri stati d’animo più stabili, consumare cibi che i batteri intestinali odiano possono effettivamente rovinare il nostro umore e innescare stress e ansia. I microrganismi nel nostro intestino producono neurotrasmettitori nel cervello che prendono parte attiva a processi come la memoria, l’apprendimento, l’attenzione e la regolazione emotiva.

 

Stress e ansia, ecco 5 alimenti che possono scatenarlo

Lo squilibrio nutrizionale può influenzare in modo notevole il nostro umore e farci sentire angosciati e addirittura depressi. Ad esempio, non assumere abbastanza proteine ​​può influire sulle funzioni cerebrali. I probiotici e i prebiotici, d’altra parte, possono aiutare a mantenere sani ed equilibrati i batteri nel sistema digestivo. Poi ci sono alimenti che possono aumentare temporaneamente il nostro umore, ma possono creare scompiglio con i livelli di stress in seguito. Ecco gli alimenti che possono innescare i nostri livelli di stress e quelli che dovresti evitare di mangiare frequentemente, soprattutto quando hai davanti una giornata frenetica.

 

  1. Dolci zuccherini

Contribuiscono all’ansia generale. Alimenti come torte e pasticcini fanno salire e scendere il livello di zucchero nel sangue, e con esso anche la nostra energia va su e giù. Quando la glicemia crolla, il nostro umore peggiora e i livelli di ansia possono aumentare.

 

2. Dolcificanti artificiali

Sono spesso consigliati come sostituti dello zucchero, ma gli studi indicano che l’uso di NNS può anche aumentare l’infiammazione e lo stress nel nostro corpo. L’uso di aspartame può portare a infiammazione sistemica, stress ossidativo e produzione eccessiva di radicali liberi.

 

3. Assumere troppo caffè

Troppa caffeina può causare problemi alle ghiandole surrenali stimolando eccessivamente il corpo. E poiché stimola il sistema nervoso, la caffeina può causare un aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca che alla fine aumenteranno i sentimenti di ansia.

 

4. Carboidrati raffinati

Esacerbano l’infiammazione e sopraffanno il corpo con più zucchero del necessario, il che può creare un aumento dello stress e livelli di umore instabili.

 

5. Cibo fritto

Il cibo fritto contiene una quantità elevata di grassi trans. Il grasso trans è una delle ragioni principali per l’infiammazione nel nostro corpo. Quando il nostro corpo attraversa la condizione di infiammazione, i livelli di stress aumentano.

Foto di Phan Minh Cuong An da Pixabay

Annalisa Tellini
Annalisa Tellini
Musicista affermata e appassionata di scrittura Annalisa nasce a Colleferro. Tuttofare non si tira indietro dalle sfide e si cimenta in qualsiasi cosa. Corista, wedding planner, scrittrice e disegnatrice sono solo alcune delle attività. Dopo un inizio su una rivista online di gossip Annalisa diventa anche giornalista e intraprende la carriera affidandosi alla testata FocusTech per cui attualmente scrive

Related articles

La misteriosa sindrome di Avana non ha risposte

Da meno di una decina di anni si parla di una misteriosa sindrome legata alla capitale di cuba,...

Solitudine nella mezza età: divario crescente tra Stati Uniti ed Europa

Nella società contemporanea, la solitudine nella mezza età si presenta come un fenomeno sempre più diffuso, con un...

Partecipa all’Ora della Terra: Spegni le Luci e Fai la Differenza!

Questo sabato sera, tra le 20:30 e le 21:30, è tempo di fare la differenza per il nostro...

Metformina in gravidanza: effetti contrastanti sullo sviluppo del cervello

La metformina, un farmaco comunemente prescritto per il trattamento del diabete di tipo 2, ha suscitato un dibattito...