Samsung Galaxy Note 8: tutti i rumor sul nuovo phablet Android

Date:

Share post:

I rumor sul Samsung Galaxy Note 8 giungono sul web incessantemente, anche grazie alla recente presentazione del Galaxy Note Fan Edition (la versione ricondizionata del Note 7). L’ottava generazione di phablet Android porta sulle spalle sicuramente un grande peso dopo la disavventura avuta con il predecessore. Samsung, inoltre, non può assolutamente permettersi di compiere dei passi falsi.

Tutte le varie indiscrezioni trapelate nelle ultime settimane non hanno fatto altro che alimentare l’hype dei fan dell’azienda sudcoreana. Ed è per questo che abbiamo deciso di realizzare un articolo riassuntivo dove vi riporteremo le possibili caratteristiche e specifiche tecniche del nuovo Samsung Galaxy Note 8.

Samsung Galaxy Note 8 rumor

Samsung Galaxy Note 8: ecco cosa ci aspettiamo dal nuovo phablet Android

Display

Dopo il grande apprezzamento ottenuto sui Galaxy S8 ed S8+, siamo sicuri al 99% che il fantastico Infinity Display sbarcherà anche sul Note 8. Questo sarà affiancato da una diagonale da 6.3 pollici, da un rapporto prospettico di 18.5:9 e dall’ormai famosissima ed immancabile tecnologia Super AMOLED. Il tutto sarà corredato da una risoluzione Quad HD+ 2960 × 1440 pixel e probabilmente sarà protetto frontalmente da un vetro Corning Gorilla Glass 5 (stesso presente sugli S8).

Samsung Galaxy Note 8 rumor

Prestazioni

Per quanto riguarda le prestazioni, il Samsung Galaxy Note 8 verra offerto in due varianti. La prima versione con processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835 (o Snapdragon 836) sarà destinata al mercato statunitense e a quello cinese. Il secondo modello con chipset octa-core Exynos 8895, stesso presente sui Galaxy S8, invece, sarà indirizzato ai mercati EMEA (fra cui l’Italia).

L’ultimo chipset high-end appartenente alla serie Exynos è caratterizzato da quattro core da 2.3 GHz + altri quattro da 1.7 GHz ed è affiancato dalla GPU Mali G71 MP20. A supportare il chipset potrebbero esserci fino a 6 GB di RAM e fino ad 256 GB di archiviazione interna. L’azienda sudcoreana, infatti, potrebbe offrire il nuovo Samsung Galaxy Note 8 in tre tagli di memoria da 64, 128 e 256 GB e una variante “meno potente” con 4 GB di RAM.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”3″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” template=”/home/focustech.it/htdocs/wp-content/themes/focustechV2-child-theme/nggallery/gallery-immaginegrande.php” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Comparto fotografico

Uno dei comparti che susciterà sicuramente maggiore attenzione è quello fotografico. Stando alle ultime indiscrezioni, il nuovo smartphone Samsung dovrebbe disporre di una doppia fotocamera principale. Questa sarà composta da due sensori da 12 + 12 mega-pixel. Sfortunatamente, non sappiamo come il produttore asiatico sfrutterà la dual camera.

Sul mercato, infatti, troviamo diverse soluzioni davvero interessanti. C’è, ad esempio, l’iPhone 7 Plus dotato di un teleobiettivo il quale permette uno zoom ottico 2x. Troviamo anche l‘LG G6 con una seconda fotocamera grandangolare oppure i Huawei P10 e P10 Plus con sensori RGB e monocromatico. Naturalmente, Samsung potrebbe sviluppare una nuova soluzione per sfruttare al meglio la dual camera sul retro.

Samsung Galaxy Note 8 rumor

Batteria, Connettività ed S Pen

Riguardo l’autonomia, visto che la batteria è stata la causa principale del flop del Galaxy Note 7, il brand sudcoreano si sarebbe concentrata maggiormente su questa caratteristica. Gli ultimi rumor rivelano che il Samsung Galaxy Note 8 disporrebbe di una unità da 3300 mAh non rimovibile con supporto alla ricarica rapida. Sul fronte delle connettività, dovremmo trovare delle caratteristiche al top a bordo del phablet Samsung. Queste includono LTE, Wi-Fi 802.11 ac, NFC, USB Type-C e Bluetooth 5.0.

A questi si aggiungeranno un ingresso mini jack, il pulsante dedicato all’assistente virtuale personale Bixby e un sensore di impronte digitali. In base agli ultimi rumor, l’azienda sudcoreana potrebbe integrare il lettore biometrico sotto lo schermo oppure lasciarlo sulla back-cover (stessa posizione dei Galaxy S8). Il nuovo smartphone sarà accompagnato ancora una volta dalla fedele compagna S Pen. Sulla nuova generazione di phablet Android, però, la stilo verrà ulteriormente migliorata, anche se non si conoscono ancora le nuove feature.

Samsung Galaxy Note 8 rumor

Design

Parlando un po’ del design, il Samsung Galaxy Note 8 dovrebbe disporre di un display borderless e delle differenze estetiche davvero minime rispetto agli ultimi Galaxy S. In rete sono comparsi diversi render e concept riportati da SamMobile, evleaks e dai ragazzi di Concept Creator che ne mostrano il possibile aspetto estetico. Data la somiglianza estrema con gli ultimi smartphone, alcuni hanno ribattezzato il phablet come un “Galaxy S8 con il pennino”.

Samsung Galaxy Note 8 rumor

Prezzo e data di presentazione/commercializzazione

Stando alle diverse indiscrezioni comparse online, il Samsung Galaxy Note 8 dovrebbe debuttare ufficialmente il prossimo 23 agosto. La presentazione ufficiale avverrebbe durante una conferenza stampa dedicata a New York. Per quanto riguarda la commercializzazione, invece, il nuovo smartphone Samsung potrebbe arrivare sul mercato verso gli inizi di settembre in modo da poter rivaleggiarsi con l’iPhone 8. Il prezzo di vendita dovrebbe aggirarsi attorno ai 999 euro con una disponibilità nelle colorazioni blu, nera e oro.

Alessio Salome
Alessio Salomehttp://#
Mi occupo principalmente di smartphone e tablet da più di 3 anni con una passione che mi spinge a tenermi aggiornato continuamente su tutte le novità in commercio. Scrivendo articoli, posso esprimere un parere obiettivo su ogni dispositivo che fa il suo ingresso nel mercato. Android è stato il mio primo sistema operativo mobile fin dal 2012 e da allora non l'ho più abbandonato. Blogger per passione ma anche per lavoro con collaborazioni attive con altri blog.

Related articles

Cecità e intestino: il collegamento tramite i batteri

L'importanza per la nostra salute che ha l'intestino sta venendo scoperta sempre di più negli ultimi. Rivesta un...

Protesi visive: un grande passo verso una nuova visione

Negli ultimi decenni, i progressi nella tecnologia delle protesi hanno portato a incredibili innovazioni nel campo della medicina...

Neanderthal Sorprendentemente Tecnologici: La Scoperta degli Antichi Adesivi Rivelati dagli Scienziati

La recente analisi di antichi strumenti risalenti a 40.000 anni fa ha gettato nuova luce sulla straordinaria abilità...

Aritmie Cardiache: l’innovativo impianto cardiaco ultra sottile

Le aritmie cardiache rappresentano una sfida significativa per i pazienti e i medici, richiedendo soluzioni innovative per il...