Recensione Cecotec Cumbia Power Matic-cino 6000 Serie Nera S: ottima macchina da caffè automatica

Date:

Share post:

Cecotec Cumbia Power Matic-cino 6000 Serie Nera S, un nome lunghissimo per descrivere una macchina da caffè completamente automatica, in vendita ad un prezzo di listino di circa 345 euro, con macinacaffè integrato, e funzione cappuccino manuale. Vediamola da vicino nella nostra recensione completa.

 

Estetica e Design

Il prodotto presenta un design allineato con gli standard del settore, molto elegante di forma rettangolare, realizzazione quasi interamente in plastica lucida, purtroppo si sporca facilmente e trattiene le impronte, con inserti metallici satinati. I materiali sono complessivamente molto buoni, tutte le componenti sono resistenti e durature nel corso del tempo.

Dimensionalmente parlando è un dispositivo che necessità del giusto spazio per il posizionamento, sebbene non sia grande tanto quanto la Dinamica Plus di De’Longhi (qui la recensione). Nello specifico raggiunge 34,5 x 44 x 49,5 centimetri, con un peso netto (senza chicchi) che si aggira attorno ai 10kg.

Nella parte anteriore troviamo il sistema di controllo, con un piccolo schermo retroilluminato LCD (no-touch) e 6 pulsanti che permettono di raggiungere tutte le funzioni. Questi sono fisici con un buon feedback aptico ed una corsa più che sufficiente per garantire buone performance. Poco sotto troviamo l’erogatore erogabile in altezza da 10,5 a 15 cm, per un elevato numero di utilizzi, per finire con il vassoio anti-gocciolamento, forse leggermente piccolo (o poco profondo), estraibile e lavabile in lavastoviglie, sormontato da una placca in metallo, anch’essa facilmente removibile.

Rimuovendo la parte centrale possiamo accedere alla vaschetta raccogli-fondi, facilmente removibile e dalla capienza sufficiente per 4-5 giorni di utilizzo (almeno 2 volte al giorno). Spostando l’attenzione sulla sinistra incrociamo il serbatoio per l’acqua, anch’esso estraibile, da ben 1,7 litri di capacità; considerando i vari risciacqui, sempre ipotizzando i medesimi utilizzi, la sua autonomia è di circa una settimana, non di più.

Superiormente, infine, troviamo il poggia-tazze, affiancato dal serbatoio per il caffè in chicchi. Questi ha una capacità di 250 grammi, standard per la tipologia di macchina, con vari livelli di macinatura (in totale 5), modificabili ruotando la rotella apposita. Non manca l’alloggiamento specifico per il caffè macinato, posto appena sotto, perfetto per ampliare l’usabilità, o da sfruttare in assenza del caffè in grani, ingresso completamente indipendente dal precedente.

 

Hardware e Specifiche

La Cecotec Cumbia Power Matic-cino 6000 Serie Nera S è dotata di un sistema di riscaldamento thermoblock, perfetto per scaldare rapidamente l’acqua, ed erogare un caffè sempre alla corretta temperatura. I tempi di attesa sono davvero ridotti, bastano pochi secondi per ottenere il risultato desiderato.

Sebbene le modalità non siano tantissime, ricordiamo che gli erogatori sono due, pertanto è possibile erogare due caffè in contemporanea senza sforzo, ciò che caratterizza il modello recensito è la possibilità di personalizzazione. L’idea di Cecotec è permettere al cliente di rendere l’erogazione il più vicina possibile al desiderio innato, ecco quindi che sarà possibile scegliere la temperatura, l’intensità o la quantità del caffè, con pochi semplici tocchi.

La pompa a pressione, dotata di tecnologia ForceAroma, raggiunge i 19 bar e riesce a produrre un caffè cremoso al punto giusto, nonché con l’aroma migliore possibile. La resa è molto buona, abbiamo apprezzato anche il sistema AlwaysClean, il quale effettua importanti risciacqui all’inizio e al termine dell’utilizzo, per mantenere di buon livello lo stato delle parti interne.

Il modello 6000 non è dotato di vaporizzatore automatico, per questo è necessario fare affidamento sul più classico manuale, completamente orientabile. Il suddetto componente può essere utilizzato per montare la schiuma del latte, nella realizzazione di cappuccini, oppure anche per emettere acqua calda, ideale ad esempio per le infusioni o il tè. Ottima l’idea di non erogare quest’ultima dall’erogatore principale, evitando così contaminazioni di caffè.

Le operazioni di accensione/spegnimento sono molto rapide, sono intervallate dalla suddetta pulizia delle parti interne, che non consuma troppa acqua ed è altrettanto veloce. La rumorosità del prodotto è allineata con gli altri modelli disponibili sul mercato, non tende a scaldare l’ambiente, né comunque ad emettere odori sgradevoli/fumo.

 

Cecotec Cumbia Power Matic-cino 6000 Serie Nera S – conclusioni

In conclusione Cecotec Cumbia Power Matic-cino 6000 Serie Nera S è una buonissima macchina da caffè automatica, da consigliare agli utenti che sono alla ricerca di un dispositivo estremamente elegante, dotato di un’estetica che non sfigura nemmeno su una cucina moderna, dalle buone prestazioni, con alcune piccole chicche: serbatoio molto capiente, doppio erogatore per la preparazione di due caffè in contemporanea, serbatoio per i chicchi più che sufficiente, e complessivamente una buona resa generale, manca solamente il vaporizzatore automatico.

 

Cecotec Cumbia Power Matic-cino 6000 Serie Nera S

345 euro
7.5

Estetica e design

7.5/10

Funzioni

7.0/10

Prestazioni

8.0/10

Prezzo

7.5/10

Pros

  • Elegante e ben realizzata
  • Buone prestazioni
  • Altamente personalizzabile
  • Prezzo adeguato

Cons

  • Display migliorabile
  • Manca il vaporizzatore automatico

Related articles

Neurogenesi: migliorarla per il trattamento del Parkinson

Il morbo di Parkinson è una malattia neuro degenerativa caratterizzata dalla perdita di neuroni dopaminergici nella substantia nigra,...

La recente tempesta solare è stata così intensa che si è fatta sentire sul fondo del mare

Una potente tempesta solare ha generato aurore spettacolari visibili alle quali in molti hanno avuto la fortuna di...

Alcol: quanto tempo impiega il nostro cervello per riparare i danni?

L'alcol è una sostanza che può avere effetti profondamente negativi sul cervello umano, causando danni che possono variare...

Il primo MacBook con display pieghevole potrebbe arrivare nel 2026

Il 2026 potrebbe essere l'anno della svolta per i portatili Apple. Stando a quanto dichiarato dal noto analista...