Recensione KiiBOOM Phantom 81 V2 – tastiera meccanica quasi unica

Date:

Share post:

KiiBOOM Phantom 81 V2 è la nuova versione di una delle tastiere iconiche di KiiBOOM, azienda leader nel settore della produzione di dispositivi di questo tipo, capace di catturare l’attenzione degli utenti con un design unico nel suo genere, oltre a prestazioni e performance di qualità. Scopriamola meglio da vicino con la nostra recensione completa.

 

Design e Estetica

Disponibile in cinque colorazioni differenti, il prodotto presenta un design futuristico gasket-mounted con layout del 75% ed 81 tasti, il tutto viene sapientemente migliorato dalla presenza di strati di schiuma poron, atti a migliorare l’acustica della digitazione, completati con una copertura acrilica interamente trasparente, che permette a tutti gli effetti di vedere cosa si cela alle spalle dei singoli tasti.

La scelta del gasket-mounted porta all’inserimento di cuscinetti in gomma che si frappongono tra gli switch ed il telaio stesso, con la conseguente digitazione molto più silenziosa, oltre ad una sensazione molto più fluida e piacevole per l’utente finale. L’accoppiamento con l’acrilico, che ricordiamo essere plastica trasparente, gli conferisce indubbiamente un aspetto futuristico, grazie anche alla combinazione con i tantissimi LED RGB posti alle spalle dei singoli tasti, ciò porta ad un effetto visivo che nessun’altra tastiera meccanica in commercio pare essere in grado di offrire.

Sulla superficie troviamo solamente pochi pulsanti fisici, nella parte posteriore abbiamo una porta USB-C per il collegamento alla presa a muro, e due levette che permettono di selezionare la modalità di utilizzo. La KiiBOOM Phantom 81 V2 è una tastiera wireless versatile e compatibile con tutti i device in commercio, infatti può essere collegata via cavo, tramite il bluetooth oppure il dongle wireless a 2.4GHz da collegare fisicamente ad una porta USB (fino ad un massimo di 3 device in contemporanea). La modalità di utilizzo deve essere switchata con la levetta posteriore, a fianco della quale si trova anche la scelta tra Windows Mac, per la conseguente differenziazione dei tasti speciali.

Sfortunatamente non è prevista una inclinazione diversa da quella di base (non è regolabile), mentre i keycap, data la loro colorazione bianca, non sono particolarmente visibili mentre è in fase di utilizzo, con i LED RGB accesi (ed anch’essi personalizzabili con tanti giochi di luce). Non manca una manopola in metallo, anch’essa personalizzabile, che potrà essere utilizzata per scegliere la modalità di illuminazione, la luminosità massima, il volume o altro ancora.

 

Hardware e Specifiche

La KiiBOOM Phantom 81 V2 è una tastiera con switch meccanici hot-swappable, ovvero facilmente sostituibili senza dover saldare, commercializzata con gli switch Crystal, completamente trasparenti, capaci di mantenere una buona silenziosità nella digitazione, ed un feedback mai troppo persistente.

La corsa non troppo profonda facilita l’utilizzo anche per lunghe sessioni di scrittura, il layout europeo ne facilita indubbiamente l’utilizzo anche per utenti meno avvezzi a dispositivi di questo genere, ma che comunque sono alla ricerca di un qualcosa di unico e di particolare. Il layout a 75% la rende molto compatta e facilmente trasportabile, la si può posizionare praticamente ovunque, oltre che essere estremamente robusta e resistente ad urti e graffi di vario genere.

Come vi abbiamo anticipato, la tastiera propone un software che facilita la personalizzazione dei led RGB, capaci di raggiungere fino a 16,8 milioni di colori. Un’app non particolarmente complessa, facile da utilizzare ed immediata anche per gli utenti meno esperti, in grado addirittura di proporre una funzione di sincronizzazione con la musica in ascolto dal PC.

 

KiiBOOM Phantom 81 V2 – conclusioni

In conclusione KiiBOOM Phantom 81 V2 è una tastiera completa e speciale che punta fortissimo sul design, nella sua chiara intenzione di volersi distinguere dalla massa, senza dimenticarsi di proporre una buona ergonomia nella scrittura, la facilità della personalizzazione sia negli switch, che proprio nella presenza di led RGB capaci di creare giochi di luce di vario genere.

Il prezzo di vendita è assolutamente conveniente ed allineato con le performance promesse, infatti potrà essere acquistata a 146,05 euro sul sito ufficiale di KiiBOOM, premendo questo link.

Kiiboom Phantom 81 v2

146,05 euro
8.1

Design e Estetica

8.5/10

Ergonomia Tasti

8.0/10

Funzioni

8.0/10

Prezzo

8.0/10

Pros

  • Design unico
  • Materiali di qualità
  • Prezzo adeguato
  • Altamente personalizzabile
  • Layout europeo

Related articles

Enotria The Last Song cambia i piani: rinviato a causa di Elden Ring

Enotria The Last Song è a mani basse uno dei soulslike più attesi e desiderati degli ultimi mesi, sia...

Piante che “Parlano”: La Straordinaria Comunicazione tra Piante Svelata dagli Scienziati

Alice nel paese delle meraviglie non era così lontana dalla realtà con i suoi fiori canterini. Gli scienziati...

Eclissi solari: perché le nuvole spariscono

Le eclissi solari sono fenomeni a cui l'uomo è particolarmente legato. Di fatto è un concetto semplice che...

Microplastica trovata in ogni placenta testata

Che ormai la plastica, e più nello specifico le particelle microplastica e nano, si trovano ovunque nel mondo....