Array

iPhone 8: design svelato da alcune nuove immagini esclusive

Date:

Share post:

In vista dell’evento di presentazione da tenersi nel contesto del Keynote autunnale di quest’anno, cresce l’hype nei confronti di un terminale che promette di rivoluzionare un intero comparto. Stiamo chiaramente parlando di iPhone 8, il nuovo flagship killer anti-Android che, quest’anno, giunge in concomitanza con il decennale della serie di smartphone di Cupertino.

Mesi e mesi di indiscrezioni stanno portando a definire, con maggior precisione, gli aspetti tecnici e caratteristici dell’estetica e delle funzioni dei nuovi terminali.

In rete, in queste ore, spopolano alcuni nuovi mockup interessanti, resi noti dalla testata di BGR. Di fatto, secondo quanto riferito, il design finale del nuovo iPhone 8 potrebbe essere proprio quello che vediamo qui di seguito, sebbene Apple non ne abbia ancora dato conferma ufficiale.

La fonte, volutamente resasi anonima, potrebbe rappresentare una personalità molto vicina ad Apple e ai suoi distretti produttivi dislocati in Asia. Verosimilmente, quindi, potremmo trovarci proprio di fronte al prossimo top di gamma Apple.

Le immagini confermano i rumor del periodo, e manifestano la presenza di un display con tecnologia OLED borderless del tutto simile ad un classico 4.7 pollici, ma ora ottimizzato per garantire una più ampia superficie di visualizzazione a parità di dimensioni.

Il frontale è totalmente privo di pulsanti, il che lascia già ad intendere un’implementazione on-screen dei nuovi moduli di scansione biometrici intelligenti per le impronte digitali (Touch ID).

Interessante, inoltre, notare la presenza dei due moduli camera posteriori disposti in posizione verticale e separati dal Flash LED. Rispetto ai vari mockup portatisi alla nostra attenzione nel corso di queste settimane, la fonte aggiunge anche l’informazione chiave sull’assenza di uno schermo con bordi curvi alla stregua delle soluzioni concorrenti per Samsung Galaxy S8.

Di fatto, l’estetica del terminale si limiterà ad offrire uno chassis con bordi leggermente arrotondati, del tutto simili a quelli utilizzati per la linea iPhone 7 con il processo 2.5D. Ovviamente, in questo caso, cambierà la dimensione assoluta del display, sebbene non vi siano ancora immagini del device acceso che consentano di provarlo.

Al momento, comunque, non vi è completezza di informazioni circa la natura dei materiali utilizzati per la realizzazione della scocca, per la quale si parlerebbe di acciaio inossidabile per lo scheletro ed un mix di vetro ed alluminio rinforzato per il posteriore. Quest’ultima una scelta obbligata, in luogo delle previste e tanto discusse implementazioni per i sistemi di ricarica wireless.

I prossimi iPhone 8, che alcuni analisti hanno ribattezzato anche iPhone Edition o iPhone X, potrebbero essere presentati, come stabilito, nel mese di Settembre 2017, per poi essere immessi nel mercato a cavallo dei mesi pre-natalizi.

Che cosa ve ne pare di questo nuovo top di gamma Apple? Riuscirà ad insediare i competitor, ed offrire una vera e propria rivoluzione rispetto agli attuali top-end phone della compagnia? Lo scopriremo a breve, intanto rilascia qui tutte le tue personali considerazioni al riguardo.

FONTE

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Apple iPhone 16: avrà tasti capacitivi?

Apple iPhone 16 è ancora abbastanza lontano, prima del suo debutto sul mercato, ma già sta facendo parlare di...

Scoperta della Scarica Magnetica che Modella la Formazione Stellare

Nel cuore della galassia, giovani stelle nascono da nubi di gas e polvere, generando dischi protostellari che circondano...

Sclerosi multipla: l’esame del sangue può predire i sintomi anni prima

La sclerosi multipla (SM) è una malattia cronica del sistema nervoso centrale che colpisce milioni di persone in...

Amazon: ecco le nuove imperdibili offerte low-cost

Chi dice che per acquistare nuovi prodotti tecnologici bisogna spendere tanto? Grazie ad Amazon e alle sue nuove...