Microplastica nel cervello: gli effetti per l’uomo

Date:

Share post:

La microplastica è uno dei problemi del nostro tempo, un problema onnipresente, preoccupante, ma che passa sostanzialmente in secondo piano per via di altre più visibili, per così dire. Sempre più ricerche hanno mostrato come siano di fatto un problema per la salute di buona parte delle specie del nostro pianeta, e anche per noi quindi, sia indirettamente che direttamente. Un esempio, si è già visto come questi frammenti possono attraversa la barriera ematoencefalica.

In recenti studi sugli animali è stato visto come la microplastica, una volta in circolo nell’organismo porta ad un aumento delle infiammazioni in circolazione; gli effetti concreti si possono vedere con esami del sangue. La parte più preoccupante è che sono stati visti effetti anche nel cervello come morte cellulare. Andavano a influenzare la scomposizione degli zuccheri per creare energia.

 

L’effetto della microplastica nel cervello

Le parole dei ricercatori: “Le implicazioni della nocività della microplastica sono particolarmente allarmanti, poiché le microplastiche secondarie esposte in ambienti naturali inducono una risposta infiammatoria più grave nel cervello. Abbiamo, per la prima volta, identificato che la plastica dispersa nell’ambiente subisce un processo di invecchiamento accelerato, trasformandosi in microplastiche secondarie che possono fungere da sostanze neurotossiche, portando a una maggiore infiammazione e morte cellulare nel cervello.”

La produzione della plastica è strettamente collegata ai combustibili fossili e di fatto le compagnie in gioco sono sempre le stesse. Se da un lato si sta cercando di ridurre la produzione di questo materiale per evitare la scomposizione in microplastica, nella realtà la produzione globale aumenta.

Related articles

Russare: un silenzioso segnale di rischio per l’ipertensione

Il russare è un disturbo del sonno comune che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Spesso...

Denti: scoperto un farmaco che gli permette di ricrescere

Gli scienziati giapponesi hanno recentemente fatto una scoperta rivoluzionaria nel campo della medicina dentale: un farmaco che potrebbe...

Controlla i dettagli del tuo pacco: attenzione alla truffa SMS

In questi giorni, diversi utenti stanno ricevendo uno strano messaggio da parte del noto corriere Bartolini. In questo,...

Recensione Ventilatore a Torre Levoit Classic LTF-F362-WUK, ideale per chi cerca efficienza e silenziosità

E ora che il caldo ha veramente iniziato a farsi sentire, abbiamo testato il ventilatore a torre Levoit...