Array

Samsung: reintrodotta l’opzione “Solo questa volta” nelle app

Date:

Share post:

Samsung Electronics è di certo il più grande produttore mondiale del settore mobile della telefonia smartphone. Innovazioni e nuove implementazioni software si susseguono a ritmo sostenuto nel corso dei mesi, tramite continui aggiornamenti che puntano al miglioramento costante dell’esperienza di utilizzo con i propri terminali.

Ad ogni modo, in tempi recenti, si è potuto assistere all’estromissione di una funzione che si era resa particolarmente utile all’utente: la possibilità di poter impostare un’azione tramite applicazione senza rendere la scelta definitiva. Una funzione che era stata abbandonata e che torna adesso a popolare il sistema operativo. Vediamola.

Samsung reintroduce l’opzione “Solo questa volta” per le applicazioni

Molti di noi se ne saranno di certo accorti: negli ultimi device non è stato possibile fare uso dell’opzione “Solo questa volta” nella scelta dell’applicazione per il lancio di un’azione specifica. Con gli ultimi update mensili anche su Galaxy S7, S7 Edge e Samsung Galaxy Note 7 sarà possibile usufruire della funzione. Samsung app

In tal modo sarà possibile scegliere autonomamente l’applicazione attraverso cui avviare una determinata azione. Ad esempio, possiamo scegliere di aprire un link attraverso il brower stock di Samsung oppure tramite una soluzione di terze parti, senza così indirizzare la scelta verso l’opzione Sempre, come avveniva di fatto sino a qualche ora fa.

Da  Impostazioni> Applicazioni> predefinite> potremo infatti operare una selezione basata sulle scelte Sempre e Solo questa volta. Un cambiamento molto apprezzato e di certo desiderato dagli utenti. Samsung applicazioni prefedinite

Non avete ancora aggiornato il vostro dispositivo? Andate su Impostazioni > Info Telefono > Aggiornamenti e verificate manualmente la disponibilità del nuovo pacchetto software per ottenere i vantaggi della nuova funzione.

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Intelligenza Artificiale: ora è in grado di identificare 3 sottotipi di Parkinson

La malattia di Parkinson, un disturbo neuro degenerativo che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, è...

C’è una donazione per te: attenzione all’e-mail truffa

Avete ricevuto un'e-mail in cui venite avvisati di essere stati scelti per ricevere una donazione molto generosa? Per...

Scoperta straordinaria: la psilocibina rimodella le reti cerebrali per settimane

La psilocibina, un composto psicoattivo trovato nei cosiddetti "funghi magici", ha catturato l'attenzione della comunità scientifica e del...

Le Tempeste Solari e il Rischio per le Reti Elettriche: Cosa Dovremmo Sapere

Il rischio che una tempesta solare possa distruggere le reti elettriche e i cavi sottomarini – e potenzialmente...