WhatsApp: arriva un nuovo modo per trasferire file

Date:

Share post:

Qualche tempo fa, vi abbiamo parlato di una nuova funzione WhatsApp in via di sviluppo riguardante una modalità alternativa di trasferire i file tramite l’app. Oggi, grazie all’ultima beta per dispositivi Android, abbiamo avuto conferma che Meta sta continuando lo sviluppo e che presto sarà disponibile a tutti. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

In cosa consiste la novità in arrivo? Come già accennato, in un metodo alternativo di inviare file tramite l’app quando chi deve riceverli è nelle vicinanze. Tutto ciò che basterà fare è tenere i dispositivi vicini ed il gioco sarà fatto! Scopriamo insieme come funziona.

 

WhatsApp: come condividere file con le persone vicine

A dare le nuove informazioni in merito al nuovo metodo di invio file è stato, come al solito, il noto WABetaInfo. Questo ha dichiarato che l’ultima beta dell’app per dispositivi Android contiene al suo interno nuovi codici riguardanti la funzione. In particolare, WhatsApp sta lavorando ad una sezione ad-hoc che permetterà agli utenti di scambiare file in maniera veloce con le persone nelle vicinanze. All’interno delle impostazioni dell’app, inoltre, verrà aggiunto un tab apposito in cui si potranno impostare le preferenze in merito al suo utilizzo. La funzione permetterà di rendere più facile lo scambio di file (sopratutto quelli di grandi dimensioni) tra utenti.

La novità è attualmente ancora in fase di sviluppo. Se tutto andrà per il verso giusto, però, dovrebbe arrivare per tutti nel corso delle prossime settimane. Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.

Francesco Bassetti
Francesco Bassetti
Studente universitario di biotecnologie appassionato al mondo Apple e della tecnologia in generale

Related articles

L’Aumento Senza Precedenti della CO2: Un Allarme per il Clima Globale

L'aumento dell'anidride carbonica (CO2) nell'atmosfera è oggi un fenomeno di grande preoccupazione per scienziati e ambientalisti di tutto...

L’autismo e i microbi intestinali: una connessione profonda

L'autismo è un disturbo neurosviluppale complesso che colpisce la comunicazione sociale, i comportamenti ripetitivi e la capacità di...

Prospettive sulla terapia genica per la sindrome del “bambino bolla”

La sindrome del "bambino bolla", scientificamente nota come epidermolisi bollosa (EB), è una malattia genetica rara e devastante...

Nuova speranza per il cancro al cervello: scoperta nell’immunoterapia

Il cancro al cervello, una malattia complessa e spesso devastante, ha da tempo sfidato gli sforzi della comunità...