Windows 11: il sistema operativo cambia aspetto, assomigliando ad un Mac

Date:

Share post:

Microsoft sta lanciando l’ultimo sistema operativo della casa, Windows 11. Molte saranno le novità riguardanti sia l’aspetto che il sistema stesso. Il download del sistema operativo sarà disponibile a luglio e sarà un aggiornamento gratuito, portando la Microsoft ai livelli dei suoi colleghi Apple e Google nel mercato tecnologico. Una delle modifiche principali è proprio nell’aspetto rinnovato. Infatti Windows 11 sembra essere simile al Mac.

Un design aereodinamico, con colori pastello e angoli arrotondati. Il nuovo sistema include anche una funzionalità chiamata Snap Groups: raccolte delle app che stai utilizzando contemporaneamente che si trovano nella barra delle applicazioni per un facile cambio di attività. Possiamo anche configurare desktop virtuali in un modo più simile ai Mac, passando da un desktop all’altro contemporaneamente per uso personale, lavorativo, scolastico o di gioco.

 

Windows 11, l’aspetto sarà completamente rinnovato, simile al Mac

L’azienda sta espandendo il supporto per l’app Android, consentendo alle persone di eseguire più facilmente le app del telefono sul proprio computer. Microsoft sta costruendo il suo software Teams in Windows in modo simile a come FaceTime di Apple è integrato nei Mac, tranne che Microsoft non è esclusivo. Esiste già un’app Microsoft Teams per Mac, iPhone e Android. L’aggiornamento di Windows arriva in un momento in cui la domanda di computer è più alta di quanto non sia mai stata.

Nell’ultimo anno, la pandemia ha sconvolto miliardi di vite e costretto molte persone a lavorare da casa. Ciò significava che molti di loro avevano bisogno di nuovi computer, connessioni Internet migliori e periferiche come monitor di grandi dimensioni per visualizzare il proprio lavoro. Per le aziende tecnologiche, ciò ha significato un boom della domanda che ha contribuito a portare a carenze di chip e altre forniture in tutto il settore. Tuttavia, si stima che i computer portatili e desktop potrebbero registrare le vendite più alte di sempre quest’anno.

Microsoft ha anche affermato che consentirà agli sviluppatori sul suo Microsoft Store per Windows 11 di conservare tutti i soldi che guadagnano, piuttosto che la pratica standard del settore di addebitare una commissione fino al 30% per gli acquisti di app. Con Windows 11, Microsoft include funzionalità come “Auto HDR”, che utilizza l’intelligenza del computer per migliorare le immagini in un videogioco. Inoltre implementerà la tecnologia XboX, per un’esperienza di gioco migliore.

Ph. Credit: Microsoft

Annalisa Tellini
Annalisa Tellini
Musicista affermata e appassionata di scrittura Annalisa nasce a Colleferro. Tuttofare non si tira indietro dalle sfide e si cimenta in qualsiasi cosa. Corista, wedding planner, scrittrice e disegnatrice sono solo alcune delle attività. Dopo un inizio su una rivista online di gossip Annalisa diventa anche giornalista e intraprende la carriera affidandosi alla testata FocusTech per cui attualmente scrive

Related articles

Bere aceto di mele ogni giorno: quali sono le conseguenze sul nostro organismo?

L'aceto di mele è un ingrediente versatile e popolare, utilizzato da secoli per le sue proprietà benefiche. Negli...

Mimics: un’Innovazione nell’allenamento che rivoluziona il fitness

Negli ultimi anni, l'industria del fitness ha visto l'emergere di nuove metodologie e tecnologie mirate a ottimizzare i...

Cos’è la Revenge Bedtime Procrastination? Perché ti ritrovi attaccato allo schermo fino a tardi notte

Il fenomeno è sempre più diffuso ed ha un nome: la Revenge Bedtime Procrastination (RBP). La RBP si...

Fibre per migliorare le funzioni cerebrali dei più anziani

L'alimentazione non segue regole ben precise. Persone diverse possono avere bisogno di diete diverse e in generale una...